Francia-Croazia 4-2 (Video Gol finale Mondiali 2018): Transalpini Campioni del Mondo venti anni dopo

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Francia campione del mondo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La Francia è per la seconda volta nella sua storia campione del mondo. La Nazionale transalpina ha conquistato il titolo mondiale battendo nella finale disputata allo stadio Luzhniki di Mosca 4-2 la Croazia. A decidere la partita l’autogol di Mandzukic al 18′, il pareggio croato è realizzato da Perisic al 28′, al 38′ Griezmann su rigore riporta avanti i transalpini. Nella ripresa, minuto 59, la terza marcatura per i francesi con Pogba. Cinque minuti più tardi il poker ad opera di Mbappé. Al 69′ a rendere meno pesante il passivo ci pensa Mandzukic che approfitta di una ingenuità di Lloris che gli fa carambolare la palla addosso nel tentativo di rinviare la sfera. Il successo della squadra guidata da Didier Deschamps arriva 20 anni dopo la prima affermazione nei mondiali di Francia ’98.

Francia-Croazia, gli highlights completi

 

 

Francia-Croazia, il racconto LIVE

94′ Dopo 5 minuti di recupero finisce la finalissima Francia-Croazia. Per i Transalpini è il Secondo titolo Mondiale della Storia
93′ Pogba solo davanti a Subasic cicca la palla e si divora il gol del 5-2
92′ AMMONITO VRSALJKO per gioco scorretto
90′ Saranno 5 i minuti di recupero
87′ Tiro a giro di Fekir, Subasic para a terra
85′ La Croazia ci prova ancora ma i francesi sono a un passo dal titolo
80′ SOSTITUZIONE CROAZIA entra Pjaca ed esce Strinic
80′ SOSTITUZIONE FRANCIA entra Fekir ed esce Giroud
77′ Tiro dal limite di Kramaric, ma la palla va fuori
72′ SOSTITUZIONE FRANCIA entra Tolisso ed esce Matuidi
71′ SOSTITUZIONE CROAZIA entra Kramaric ed esce Rebic

68′ GOL DELLA CROAZIA, 4-2 MANDZUKIC Lloris imita Karius su un retropassaggio e concede a Mandzukic il gol

64′ GOL DELLA FRANCIA, 4-1 MBAPPE’ pescato in contropiede il gioiello del PSG calcia dal limite e batte Subasic
63′ Perisic prova a suonare la carica ma il terzo gol francese ha segato le gambe ai croati

potrebbe interessarti anchePogba via a giugno, Real Madrid e Juventus sul francese?

59′ GOL DELLA FRANCIA, 3-1 POGBA, combinazione Mbappè-Griezmann, palla a Pogba primo tiro respinto ma sulla ribattuta l’ex bianconero azzecca l’angolo giusto
54′ SOSTITUZIONE FRANCIA entra N’Zonzi ed esce Kante
53′ Contropiede violento di Mbappè che arriva al tiro, ma Subasic chiude l’angolo
52′ Tiraccio di Vrsaljko su sviluppi di un calcio d’angolo palla lontano dai pali
48′ Rakitic imbuca per Rebic, gran tiro dal limite ma Lloris salva
46′ Giroud serve Griezmann che dalla lunga distanza calcia a rete. Subasic para
Ore 18 inizia il secondo tempo di Francia-Croazia
48′ Dopo tre minuti di recupero finisce il Primo Tempo di Francia-Croazia. Transalpini avanti
45′ Saranno tre i minuti di recupero
44′ Lovren trova spazio in area e calcia, ma il tiro viene bloccato da Pavard in scivolata
41′ AMMONITO HERNANDEZ per gioco scorretto

36′ GOL DELLA FRANCIA, 2-1 Griezmann trasforma il rigore
34′ Mani di Perisic su angolo di Griezmann, Nestor Pitana ricorre al var e concede il rigore
Tutto da rifare per i francesi che si erano trovati fortunosamente in vantaggio. Croazia solida

27′ GOL DELLA CROAZIA, 1-1 PERISIC. Su sviluppo di calcio d’angolo Perisic raccoglie al limite, dribbla e insacca sul secondo palo
26′ AMMONITO KANTE per gioco falloso
24′ Rakitic colpisce al volo dal limite ma non riesce a trasformare un bel cross in un’occasione
21′ Vida stacca bene sul cross ma colpisce debolmente di testa all’altezza del dischetto. Palla alta

18′ GOL DELLA FRANCIA, autorete di Mandzukic. Punizione al veleno di Griezmann, il bianconero spizza la palla e beffa il proprio portiere
13′ Griezmann tocca ora il primo pallone del match, prevale la tensione
9′ Fase di studio, francesi statici, croati molto intraprendenti
5′ Deschamps e Dalic si schierano a specchio, tutti e due con il 4-2-3-1
Ore 17 inizia la finalissima Francia-Croazia
Francia-Croazia live tempo reale Finale Mondiali 2018. Su questa pagina potrete seguire la cronaca testuale della partita con relativi highlights. Le formazioni ufficiali

Francia-Croazia, il tabellino

FRANCIA (4-2-3-1): 1 Lloris; 2 Pavard, 4 Varane, 5 Umtiti, 21 Hernandez; 13 Kantè (54′ 15 N’Zonzi), 6 Pogba; 10 Mbappè, 7 Griezmann, 14 Matuidi (72′ 12 Tolisso) ; 9 Giroud (80′ 18 Fekir)  Allenatore: Deschamps.

potrebbe interessarti ancheMbappe: 30 gol per trascinare il PSG al titolo, e pensare che il Chelsea lo scartò

CROAZIA (4-2-3-1): 23 Subasic; 2 Vrsaljko, 6 Lovren, 21 Vida, 3 Strinic (80′ 20 Pjaca); 11 Brozovic, 7 Rakitic; 18 Rebic (71′ 9 Kramaric), 10 Modric, 4 Perisic; 17 Mandzukic Allenatore: Dalic

Reti: 18′ autogol Mandzukic; 27′ Perisic; 36′ Griezmann su rigore; 59′ Pogba; 64′ Mbappè; 68′ Mandzukic
Ammoniti: Kante; Hernandez; Vrsaljko
Espulsi:
Angoli: 2-6
Arbitro: Nestor Pitana Argentina
Assistenti Hernan Maidana e Juan P. Lattes Argentina,
IV° Ufficiale: Bjorn Kuipers Olanda
Addetto al VAR: Massimiliano Irrati Italia

Francia-Croazia, la presentazione

La finalissima del mondiale di Russia 2018, Francia-Croazia, in programma oggi a Mosca, è vista da molti come una possibile rivincita per gli uomini di Dalic dopo la sconfitta per 2-1 subita 20 anni fa nella semifinale a Francia ’98. Era l’8 luglio del 1998 quando allo Stade de France la nazionale transalpina e quella croata si incontrarono per la prima e unica volta nella fase finale di un mondiale. Il match fu vinto dalla Francia padrona di casa in rimonta; ad illudere la Croazia la rete di Davor Suker al 46′. A ribaltare le sorti dell’incontro la doppietta siglata dal difensore Lilian Thuram in gol al 47′ e al 70′. In finale la Francia non ebbe difficoltà a piegare 3-0 il Brasile conquistando la prima coppa del mondo della sua storia. Una sfida che si rinnova con Didier Deschamps che dal campo si è trasferito sulla panchina della Francia in qualità di ct. Suker invece da bomber della sua nazionale è oggi il presidente della Federcalcio croata. Nel bilancio tra le due finaliste mondiali, in 5 incontri la Francia non ha mai perso con un totale di 9 gol fatti e 3 subiti. L’ultima sfida in amichevole nel 2011 a Saint-Denis, la gara terminò 0-0.

Francia-Croazia, le sensazioni di Deschamps

“Servono serenità, fiducia e concentrazione: sono queste le tre parole importanti prima della finale”. Didier Deschamps si avvicina così alla sfida con la Croazia. Pericolo numero uno Modric: “Modric? è molto mobile, ha una base tecnica e un’intelligenza di gioco molto importanti”. Nessuna euforia, c’è ancora una partita da vincere: ” C’è la soddisfazione di essere qui a giocarci la più grande partita in assoluto. Al di là di questo, sarà il risultato a dire se le cose sono state fatte bene o male”. Secondo Deschamps “ogni gara ha il suo contesto, lo abbiamo visto nella finale dell’Europeo: bisogna rinnovarsi, sorprendere di volta in volta. Il mio obiettivo è preparare al meglio questo rendez-vous con lo staff e l’analisi di quattro osservatori che hanno fatto un lavoro formidabile. Bisogna prepararsi al meglio analizzare l’avversario. è un lavoro congiunto”. Quanto alle differenze sulla vittoria da giocatore rispetto alla coppa conquistata nel 1998 aggiunge: “C’è molta differenza rispetto al ruolo di allenatore: quando giochi sei attore in campo, da ct la vivi attraverso i tuoi uomini: io sono a loro disposizione ma la partita appartiene a loro. E il mio successo è legato a loro”.

Francia-Croazia, la carica di Dalic

“Lo stadio sarà pieno, il mondo intero ci guarderà, allora dico loro: ‘uscite, giocate il vostro calcio, non siate inibiti ne’ distratti!’. E’ il momento più bello della nostra vita”. Il ct della Croazia Zlatko Dalic carica così la sua squadra alla vigilia della partita più importante della vita, la finale dei Mondiali contro la Francia.“Mi fa piacere sapere che chi dei miei non sarà al 100% me lo dirà – continua – sono pronti a dire ‘non sono in forma, sono pronto a non giocare’. Dobbiamo solo recuperare. Spero che tutti i miei saranno pronti a giocare domani ma se non sara’ cosi’ avremo comunque calciatori eccellenti ai blocchi di partenza”. E ai suoi che hanno vissuto emozioni simili con le vittorie nelle squadre di club dice: “Complimenti a chi ha vinto la Champions League ma questo match e’ il piu’ grande per noi, per il popolo croato: vogliamo rappresentare il nostro Paese nella maniera piu’ degna possibile. Se non ci riusciremo – conclude – faremo i complimenti ai nostri avversari”.

Francia-Croazia, le probabili formazioni

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Matuidi, Kantè, Pogba; Mbappè, Giroud, Griezmann.  Allenatore: Deschamps.

CROAZIA (4-1-4-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Pivaric; Brozovic; Rebic, Modric, Rakitic, Perisic; Mandzukic. Allenatore: Dalic

notizie sul temaL’annata nera di Neymar: infortuni, polemiche e vita sregolataQualificazioni Euro 2020, Francia-Islanda 4-0 (video gol): vittoria schiacciante dei bleus. Islanda in trappolaUngheria-Croazia 2-1 (Video European Qualifiers): Szalai e Patkai affondano Perisic-Brozovic. Primo successo per il c.t. Rossi
  •   
  •  
  •  
  •