Europei Nuoto 2018 | Medagliere definitivo: una magica Italia chiude al terzo posto

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Sono terminati, a Glasgow, i Campionati Europei 2018 di Nuoto.

A chiudere la rassegna iridata al primo posto nel medagliere è la Russia, capace di conquistare la bellezza di 47 medaglie, di cui 23 d’oro. A completare il podio ci sono Gran Bretagna e Italia, che con 39 medaglie vinte è la seconda miglior nazione di questa competizione.

potrebbe interessarti ancheLIVE Risultati Wta Finals Singapore 2018 (Video Highlights): Bertens e Stephens vincenti nel gruppo rosso

Di seguito ricapitoliamo tutti coloro che hanno portato l’Italnuoto sul podio agli Europei 2018, che si sono rivelati essere molto proficui per il nostro movimento.
Nel Day-1 ottime prestazioni nel nuoto sincronizzato da parte di Ferro-Cerruti (bronzo nel duo tecnico) e Minisini-Flamini (argento nel duo misto tecnico). Molto bene anche Ilaria Cusinato, che ha chiuso al secondo posto la finale dei 400 misti femminili e la staffetta maschile della 4×100 stile libero, con gli azzurri Dotto, Vendrame, Zazzeri e Miressi che si sono fermati ad un soffio dalla Russia.
Nel Day-2 da segnalare l’oro conquistato da Simona Quadarella negli 800 stile libero e il bronzo a squadre per la Nazionale di nuoto sincronizzato nella routine libera. Ottimo terzo posto anche per Elena Di Liddo nella finale dei 100 farfalla.
Day-3 decisamente proficuo per l’Italia: Gregorio Paltrinieri, Arianna Castiglioni e la staffetta maschile della 4×200 conquistano tre importanti medaglie di bronzo. Alessandro Miressi fa la storia laureandosi campione d’Europa nei 100 stile libero, precedendo il britannico Scott e il francese Metella. Ottimo risultato anche per Federico Burdisso, che ha chiuso la finale maschile dei 200 farfalla al terzo posto. La sesta medaglia del giorno arriva dal nuoto sincronizzato, dove le nostre ragazze si sono classificate seconde nel libero combinato alle spalle dell’Ucraina.
Ancora tante soddisfazioni per l’Italnuoto agli Europei di Glasgow: nel Day-4 sono quattro le medaglie vinte dai nostri portacolori. Per quanto concerne il nuoto in vasca, conquistano il bronzo Luca Pizzini nei 200 rana e la 4×100 mista mista composta da Alessandro Miressi, Fabio Scozzoli, Elena Di Liddo e Margherita Panziera. Altri due ottimi risultati giungono dal nuoto sincronizzato con Linda Cerruti che ha chiuso al terzo posto nel solo tecnico, alle spalle di Russia e Ucraina, e l’Italia che si è piazzata sul gradino più basso del podio nel tecnico a squadre.
Continua a stupire la nazionale azzurra agli Europei 2018: sei medaglie intascate dai nostri atleti nel Day-5 della competizione. Giovanni Tocci conquista la medaglia d’argento nei tuffi da un metro; altri due secondi posti nel nuoto sincronizzato con Linda Cerruti che chiude al secondo posto nel libero individuale e Minisini/Flamini che si devono arrendere alla Russia nel duo misto. Cerruti vince anche il bronzo, assieme a Costanza Ferro, nel duo libero. Ottime notizie arrivano anche dalla vasca: Simona Quadarella vince i 1500 stile libero e piazza una storica doppietta, mentre Carlotta Zofkova si posiziona sul gradino più basso del podio nei 100 dorso.
Day-6 degli Europei 2018 condito da ben sei medaglie azzurre: nel nuoto in vasca, si aggiudicano l’argento Gregorio Paltrinieri (800 stile), Fabio Scozzoli (50 rana) e Ilaria Cusinato (200 misti) mentre Matteo Restivo si accontenta del bronzo nei 200 dorso. Nei 5 km femminili è Rachele Bruni a chiudere terza; nei tuffi ottimo argento per Noemi Batki nella piattaforma 10 metri.
Arrivano sei medaglie nel Day-7 degli Europei di Glasgow: nel nuoto in vasca, giunto alla conclusione, Vergani e Castiglioni conquistano il bronzo mentre Codia, Panziera e Quadarella si aggiudicano tre splendide medaglie d’oro. L’Italnuoto sorride anche grazie alle acque libere con Giulia Gabbrielleschi che ha vinto l’argento nella 10 km femminile.
Il Day-8 regala una sola medaglia all’Italia, anche se bisogna dire che si sono disputate solamente due finali: Elena Bertocchi ha conquistato il bronzo nel trampolino da un metro, piazzandosi dietro alle russe Poliakova e Bazhina.
Nessuna medaglia azzurra nel Day-9, mentre nel Day-10, l’ultimo, il duo italiano composto da Bertocchi e Pellacani ha conquistato l’oro nel sincro 3 metri e Arianna Bridi ha vinto la 25 km davanti all’olandese Van Rouwendaal e alla francese Grangeon. Sempre dal nuoto in acque libere arriva la terza medaglia del giorno, conquistata da Matteo Furlan che, nella 25 km maschile, ha chiuso alle spalle di Rasovszky e Belyaev.

potrebbe interessarti ancheF1, GP Austin 2018 (Video Highlights): trionfa Raikkonen, Hamilton festa mondiale rinviata

Europei Nuoto 2018 – Medagliere aggiornato e definitivo

NAZIONE  ORI ARGENTI BRONZI MEDAGLIE TOTALI
 RUSSIA 23 15 9 47
GRAN BRETAGNA 13 12 9 34
ITALIA 8 12 19 39
UNGHERIA 6 4 2 12
UCRAINA 5 6 2 13
OLANDA 5 5 2 12
FRANCIA 4 2 6 12
SVEZIA 4 0 0 4
GERMANIA 3 6 10 19
SVIZZERA 1 0 1 2
DANIMARCA 0 3 1 4
LITUANIA 0 2 0 2
SPAGNA 0 1 4 5
GRECIA 0 1 1 2
POLONIA 0 1 1 2
ROMANIA 0 1 0 1
NORVEGIA 0 1 0 1
IRLANDA 0 0 1 1
FINLANDIA 0 0 1 1
 SLOVENIA 0 0 1 1
 ARMENIA 0 0 1 1
 BELGIO 0 0 1 1

NAZIONE (ORI, ARGENTI, BRONZI, MEDAGLIE TOTALI) 
RUSSIA (23, 15, 9, 47)
GRAN BRETAGNA (13, 12, 9, 34)
ITALIA (8, 12, 19, 39)
UNGHERIA (6, 4, 2, 12)
UCRAINA (5, 6, 2, 13)
OLANDA (5, 5, 2, 12)
FRANCIA (4, 2, 6, 12)
SVEZIA (4, 0, 0, 4)
GERMANIA (3, 6, 10, 19)
SVIZZERA (1, 0, 1, 2)
DANIMARCA (0, 3, 1, 4)
LITUANIA (0, 2, 0, 2)
SPAGNA (0, 1, 4, 5)
GRECIA (0, 1, 1, 2)
POLONIA (0, 1, 1, 2)
ROMANIA (0, 1, 0, 1)
NORVEGIA (0, 1, 0, 1)
IRLANDA (0, 0, 1, 1)
FINLANDIA (0, 0, 1, 1)
SLOVENIA (0, 0, 1, 1)
ARMENIA (0, 0, 1, 1)
BELGIO (0, 0, 1, 1)

notizie sul temaTURIN, ITALY - DECEMBER 09: Mauro Icardi of Internazionale in action during the Serie A match between Juventus and FC Internazionale at Allianz Stadium on December 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)Inter-Milan 1-0 (Video Gol Highlights): Icardi al 93′, Donnarumma “papera” fataleSuperlega, Castellana Grotte-Modena 2-3: Canarini risolvono il match al tie break. Primo punto perso per stradaSavoia-Taranto 0-1 (Video Gol Highlights Serie D), ionici corsari al Giraud con una rete di Salatino
  •   
  •  
  •  
  •