Sinner-Jarry 6-7 3-6, Atp ‘s-Hertogenbosch 2019: l’azzurro saluta il torneo all’esordio

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Sinner

Termina subito l’Atp 250 di ‘s-Hertogenbosch per Jannik Sinner. L’azzurro, partito dalle qualificazioni, è costretto alla resa nei confronti del cileno Nicolas Jarry (n°60 Atp), che si impone per 7-6(4) 6-3 dopo un’ora e ventuno minuti di gioco ed ora affronterà il greco Stefanos Tsitsipas nel secondo turno (nessun precedente tra i due).

Primo set piuttosto combattuto, con il nativo di San Candido che parte meglio e si porta avanti di un break nel secondo game, salvo poi cedere la battuta nel quinto. L’equilibrio resta tale e si arriva al tie-break, dove è fatale a Sinner il primo doppio fallo ed il cileno chiude per 7-4, mettendo a segno 8 ace in questo parziale. Nel secondo set Jarry è più centrato e si porta subito sul 2-0 ma l’azzurro reagisce subito con grinta ed in risposta riequilibra il parziale; nel quinto gioco il nativo di Santiago del Cile soffre ancora un po’ ma grazie al servizio annulla prima una palla break e poi riesce a strappare nuovamente il servizio al suo avversario, riuscendo poi a confermare il vantaggio e a chiudere infine il match.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(Q) JANNIK SINNER – NICOLAS JARRY 6-7(4) 3-6, Court 2 
Primo turno Atp 250 ‘s-Hertogenbosch 2019 (erba)

potrebbe interessarti ancheBerrettini-Auger Aliassime 6-4 7-6 (Video Highlights Atp Stoccarda 2019): l’azzurro vince il suo 1° titolo su erba

12.31 – GAME, SET AND MATCH JARRY! Il secondo risulta essere quello buono e l’incontro è chiuso dopo 1h e 21′ (36′ la durata del secondo parziale)
12.30 –
L’azzurro salva il primo. 40-15
12.30 –
Il cileno si procura tre match point consecutivi. 40-0
12.28 – Game a 15 per Sinner. 3-5 ed ora Jarry servirà per il match
12.23 –
Vantaggio confermato. 2-5
12.22 –
Decimo ace del cileno. 30 pari
12.22 –
L’azzurro prova subito a rimediare. 15-30
12.20 – BREAK JARRY! Sinner concede di nuovo una palla break (commettendo il secondo doppio fallo) ed è costretto di nuovo a cedere il servizio. 2-4
12.15 –
Riuscendo poi a salire sul 3-2
12.15 –
Ace e palla game
12.14 –
Ma il cileno riesce ad annullarla
12.14 –
Continua l’ottimo momento e si procura un ulteriore break point. 30-40
12.11 –
L’azzurro vince il game a 30. 2-2
12.06 – CONTRO-BREAK SINNER! Il nativo di San Candido non molla e rimette il parziale in equilibrio. 1-2
12.05 –
15-40 e due possibilità di contro-break
12.04 –
Sinner prova la reazione immediata. 0-30
12.03 – BREAK JARRY! La prima chance è quella buona. 0-2
12.02 –
L’azzurro è costretto a concedere subito due palle break. 15-40
12.00 –
E tiene la battuta a 15. 0-1
11.57 – Inizia il secondo set, serve il cileno

11.54 – FIRST SET JARRY! Il secondo è quello buono e chiude il parziale per 7-4, dopo 45′
11.54 –
Sinner annulla il primo in risposta. 4-6
11.53 –
Altro mini-break e tre set point consecutivi per il cileno. 3-6
11.52 –
Jarry allunga sul 5-2 (ancora un ace per lui)
11.51 –
Doppio fallo dell’azzurro. 2-3
11.50 –
2-1 per il tennista di Santiago del Cile (con un ace a segno). Ora serve Sinner
11.48 – Game vinto a 0 da Jarry. TIE-BREAK
11.45 –
Tre punti consecutivi e si garantisce almeno il tie-break. 6-5
11.43 –
L’azzurro è al servizio ed ora è sotto 15-30
11.41 –
Due punti consecutivi del cileno. 5-5
11.40 –
Game combattuto. 30 pari
11.39 –
Settimo ace per Jarry. 15-0
11.38 –
Sinner vince il game a 0. 5-4
11.36 – Perfetto equilibrio tra i due: siamo sul 4-4 e prima l’azzurro (autore di un ace) ha strappato il servizio al cileno nel secondo gioco (di ace ne ha messi a segno sei), salvo poi perderlo nel quinto. 4-4
10.50 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Sinner-Jarry. Tra poco i due scenderanno in campo sul Campo 2, non coperto dalle telecamere

Sinner sfida Jarry nel match d’esordio dell’Atp ‘s-Hertogenbosch

Il nativo di San Candido (classe 2001, n°219 del ranking Atp), dopo esser entrato nel main draw del 250 olandese tramite le qualificazioni, se la vedrà al primo turno contro il cileno Nicolas Jarry (classe 1995, n.60). Nessun precedente tra i due, indi assisteremo al loro primo head to head.

Sinner ha iniziato il 2019 ricevendo una wild card nel Challenger di Bergamo (cemento indoor) e, contro ogni pronostico, riesce ad ottenere il suo primo titolo a livello professionistico sconfiggendo nell’ultimo atto il connazionale Roberto Marcora. Riceve un’altra wild card per l’Itf di Trento (sempre sul veloce al coperto) e anche qui arriva la vittoria del torneo, battendo in finale il tedesco Jeremy Jahn.

Il terzo titolo consecutivo del giovanissimo italiano arriva nell’Itf di Santa Margherita di Pula (sul rosso) e nell’incontro conclusivo ha avuto la meglio sul connazionale Andrea Pellegrino. Arriva poi un ko all’esordio nel Challenger di Alicante contro il classe 2003 spagnolo Carlos Alcaraz Garfia (di cui sentiremo ancora parlare) e nel secondo turno di quello di Barletta (sconfitto dal connazionale Andrea Arnaboldi).

potrebbe interessarti ancheGuardiola – Juventus, aggiornamenti in tempo reale: ufficiale Sarri, spagnolo irraggiungibile

Partecipa dunque al suo primo torneo Atp a Budapest, dove da lucky loser vince anche il suo primo incontro a livello di circuito maggiore prima di cedere al serbo Laslo Djere; in seguito raggiunge un’altra finale al Challenger di Ostrava ma la perde contro il polacco Kamil Majchrzak, a cui seguono il secondo turno raggiunto nel Masters 1000 di Roma (tramite WC) e la battuta d’arresto all’esordio a Lione.

Il tennista di Santiago del Cile, invece, ha cominciato l’anno a Doha, nel cui tornei è stato sconfitto al secondo turno, salvo poi perdere all’esordio dell’Australian Open. Sulla terra sudamericana non raccoglie granché (tre primi turni a Cordoba, Buenos Aires e Rio De Janeiro), salvo chiudere la prima parte di stagione sul cemento con la sconfitta all’esordio ad Acapulco, il secondo e primo turno nei 1000 di Indian Wells e Miami ed i quarti di finale nel Challenger di Phoenix. Il periodo “ufficiale” sulla terra battuta lo vede protagonista, con i quarti raggiunti a Barcellona, la seconda finale della carriera a Ginevra (sconfitto dal tedesco Alexander Zverev) e la battuta d’arresto all’esordio del Roland Garros.

Sinner – Jarry: i precedenti
Confronto inedito

Sinner – Jarry, dove seguire il match
L’incontro non avrà copertura televisiva ma il torneo sarà visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Supertennis.

notizie sul temaTrapani-Piacenza 2-0 (Video Gol Highlights): Nzola-Tagourdeau, i granata tornano in Serie BItalia-Spagna 3-1 (Video Gol): Gli Azzurrini soffrono ma vincono all’esordio, decide Pellegrini su rigoreBerrettini-Struff 6-4 7-5 (Video Highlights Atp Stoccarda 2019): l’azzurro sfiderà Auger-Aliassime in finale
  •   
  •  
  •  
  •