Pallavolo femminile A1, il commento alla 2.a giornata di ritorno

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Con il posticipo giocato tra Monza e Busto Arsizio si e’ conclusa la 2.a giornata di ritorno del campionato pallavolo femminile serie A1.
Alla Candy Arena partita combattuta che si e’ conclusa al tie-break (25-23, 18-25, 19-25, 25-21, 10-15), alla fine l’hanno spuntata le farfalle di Busto Arsizio che tornano alla vittoria espugnando un campo difficile come quello di Monza.
Partenza bruciante nel quinto set delle ragazze di Marco Mencarelli con il servizio di Meijners e due punti portati a casa che avvicinano in classifica le farfalle proprio a Monza che comunque riesce a difendere il quarto posto, Orro e compagne al momento in classifica sono quinte.
2.a giornata del campionato pallavolo femminile serie A1 da ricordare soprattutto per la grande impresa di Scandicci capace di espugnare al tie-break il campo di Novara, un messaggio importante lanciato da parte delle toscane per la  lotta scudetto: se ci fosse stato ancora qualche residuo dubbio circa la reale possibilita’ delle ragazze di coach Parisi di puntare al tricolore , questo e’ stato spazzato via ieri sera.
Prova di grande personalita’ per Scandicci che e’ riuscita a rialzare la testa nei momenti critici del match e con merito ha portato a casa due punti importanti non tanto perché riducono il gap in classifica da Novara, un punto solamente divide le due squadre , ma anche e soprattutto perché , dopo la vittoria contro Conegliano, Malinov e compagne sono riuscite a vincere un altro scontro diretto con coefficiente di difficolta’ ancora più alto visto l’impegno in trasferta.
Conegliano ha dovuto assistere da spettatrice, visto il turno di riposo, a questa lotta tra le due concorrenti per lo scudetto, la lotta al vertice da qui al termine della regular season si preannuncia spettacolare.
Tornando al posticipo tra Monza e Busto Arsizio, nonostante la sconfitta da sottolineare il grande campionato di Monza che occupa addirittura il quarto posto in classifica, da qui alla fine della stagione potrebbero essere ancora molte le soddisfazioni mentre sponda Busto Arsizio, quella contro le brianzole e’ stata una vittoria fondamentale per ridare sorriso all’ambiente dopo quattro sconfitte consecutive che avevano compromesso quanto di buono fatto nella prima parte del girone di andata.
Altre indicazioni importanti che ci ha regalato questa 2.a giornata di ritorno del campionato pallavolo femminile serie A1 l’ottimo momento di Firenze e Cuneo, due squadre che sembra abbiano raggiunto grande consapevolezza nei propri mezzi, le vittorie rispettivamente contro Brescia e Chieri, entrambe ottenute in casa, hanno fatto festeggiare i propri tifosi.
Pesante in chiave salvezza la sconfitta di Chieri che, vista la concomitante vittoria di Filottrano in casa contro Club Italia, si e’ vista aumentare il gap dal terzultimo posto occupato proprio dalle marchigiane.
Infine nota di merito per Bergamo che sta facendo un campionato bellissimo, importante vittoria contro Casalmaggiore in casa al tie-break, per la Pomì invece un calo di rendimento , tre sono le sconfitte arrivate nelle ultime tre giornate.
Vediamo la classifica completa al termine di questa 2.a giornata di ritorno del campionato pallavolo femminile serie A1:
Novara 34, Scandicci 33, Conegliano 31, Monza 27, Busto Arsizio 26, Casalmaggiore 24, Firenze 22, Bergamo 20, Cuneo 18, Brescia 17, Filottrano 11, Chieri 5, Club Italia 2.

potrebbe interessarti anchePallavolo femminile A1, negli anticipi vincono Conegliano e Novara
potrebbe interessarti ancheLIVE Modena-Civitanova, Superlega Pallavolo, diretta risultato in tempo reale: le probabili formazioni

notizie sul temaRevivre Axopower Milano vs Emma Villas Siena 3-1Pallavolo femminile serie A1, Conegliano lancia la sfida a NovaraPallavolo femminile serie A1, il programma della 7.a giornata di ritorno
  •   
  •  
  •  
  •