Campionato europeo pallavolo maschile, le dichiarazioni azzurre dopo la vittoria con la Romania

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Campionato europeo pallavolo maschile, l’Italia di Chicco Blengini trova il terzo successo consecutivo battendo la Romania 3-1 (25-15, 25-14, 23-25, 25-14) .
La situazione del Pool A vede quindi Francia, Bulgaria e Italia a punteggio pieno con nove punti e tre vittorie.
Decisive per i primi posti del girone saranno quindi le ultime due partite del Pool A di questo campionato europeo pallavolo maschile che vedranno per l’appunto la Nazionale azzurra di Chicco Blengini affrontare il 17 Settembre la Bulgaria e il 18 Settembre la Francia. 
Quella contro la Romania e’ stata una vittoria netta che, a parte il terzo set, ha visto gli uomini del ct Chicco Blengini condurre le danze.
Certo che cali di rendimento in partite di questo tipo non costituiscono grossi problemi, serviranno certamente grandissime prestazioni nelle ultime due partite contro Bulgaria e Francia che naturalmente hanno un livello di gioco decisamente piu ‘ alto.
Un campionato europeo pallavolo maschile che si puo’ dire cominciera’ ora per gli azzurri, il potenziale per fare bene e puntare a una medaglia c’e’ tutto, le prossime due uscite costituiranno un test importantissimo per vedere il livello di preparazione degli azzurri.
Nella partita contro la Romania da segnalare i 27 punti di Ivan Zaytsev, gli esiti di questo campionato europeo pallavolo maschile passeranno di sicuro anche dalle sue prestazioni .

potrebbe interessarti ancheCampionato pallavolo Superlega, oggi si comincia

Le dichiarazioni azzurre del post Italia-Romania 

Queste le dichiarazioni del ct Chicco Blengini : ” Oggi nel terzo set ci e’ mancata un po’ di cattiveria, loro poi hanno cercato di fare un po’ meno errori, a noi sono sfuggiti dei palloni in difesa che invece erano gestibili. In sostanza in quel parziale siamo mancati un po’, ma va bene lo stesso ; volevamo arrivare a questo punto con tre vittorie e lo abbiamo fatto. Adesso ce la vedremo con due squadre molto forti. Noi abbiamo effettuato la nostra preparazione con l’obiettivo di arrivare a queste tre partite nella migliore condizione possibile dopo il torneo di qualificazione olimpica.
Affronteremo due squadre che se giocano al massimo del loro livello esprimono una pallavolo di primissima qualita’. La Bulgaria nel Torneo Preolimpico ad esempio ha espresso un livello di pallavolo davvero molto alto. Ci aspettano due partite molto difficili, ma come sempre ne affronteremo una alla volta quindi al momento ci concentreremo sulla Bulgaria. Tra l’altro domani in programma c’e’ Francia-Bulgaria quindi avremo delle indicazioni in piu’ ”

potrebbe interessarti ancheCampionato pallavolo femminile A1, il programma della 2.a giornata

Ivan Zaytsev : ” Sono contento per come stanno andando le cose, soprattutto per le vittorie. Ora abbiamo un altro giorno di riposo che ci aiutera’. Sappiamo che la difficolta’ principale di un torneo molto lungo come questo e’ proprio la durata, ma non siamo qui per cercare alibi. Tutti siamo nelle stesse condizioni e sappiamo cosa dobbiamo fare. Dobbiamo migliorare, lavorare e crescere. Ci sara’ da rivedere qualcosa soprattutto in difesa contro squadre come Bulgaria e Francia. Il ritmo lo stiamo acquisendo gara dopo gara; e’ fisiologico, ci alleniamo davvero poco e situazioni come quella di oggi ci stanno. E’ normale, e’ un Europeo e il livello di gioco e’ notevole. Tutti stanno perdendo qualche set per strada. Noi dobbiamo solo pensare a noi e fare del nostro meglio perche’ ci sara’ da lottare. ” 

notizie sul temaCampionato pallavolo femminile A1, Conegliano vince a Brescia l’anticipo della 10.a giornataCampionato pallavolo femminile A1, stasera Brescia-Conegliano anticipano la 10.a giornataL’Allianz Powervolley Milano pronta a riabbracciare Piano,Sbertoli e Pesaresi
  •   
  •  
  •  
  •