Francesca Schiavone annuncia il ritiro: nel 2010 vinse il Roland Garros

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
on day two of the 2015 French Open at Roland Garros on May 25, 2015 in Paris, France.

Roland Garros – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La tennista azzurra Francesca Schiavone soprannominata la “Leonessa” ha deciso di ritirarsi dall’attività agonistica dopo venti anni di professionismo. La trentottenne milanese scivolata al numero 454 del mondo ha detto ufficialmente basta con queste parole: “Dico addio al tennis con tutto il mio cuore. Avevo due sogni nella mia carriera: vincere il Roland Garros e diventare una Top 10. Li ho realizzati e sono davvero felice”.

La Schiavone, è stata la prima tennista italiana a vincere un torneo del Grande Slam (Parigi 2010) quando vinse in due set contro l’australiana Samantha Stosur; il suo esordio in un torneo Major fu nel gennaio del 2000 quando fu eliminata al terzo turno degli Australian Open. Il suo fisico non l’ha mai abbandonata, basti pensare che l’azzurra ha giocato 70 tornei del Grande Slam di cui addirittura 61 di fila (dagli US Open del 2000 a quelli del 2015), ad un passo dal record, 62 consecutivi, della giapponese Ai Sugijama (dal 1994 al 2009).
Ricordiamo anche che la Schiavone a Melbourne 2014 ha giocato e vinto l’incontro femminile più lungo della storia, contro Svetlana Kuznetsova: 4 ore e 44 minuti, 6-4, 1-6, 16-14 il risultato finale con il terzo set durato la bellezza di tre ore.

potrebbe interessarti ancheNadal-Thiem 6-3 5-7 6-1 6-1 (Video Highlights Roland Garros 2019): lo spagnolo fa suo il 18° Slam, il 12° a Parigi

Un pò di rimpianto lo avrà quando nel 2011 poteva bissare il successo del Roland Garros, ma perse in due set dalla cinese Na Li; altra sconfitta in finale di uno Slam fu quella del 2008 di doppio con l’australiana Casey Dell’Acqua: le due furono sconfitte in tre set dalla coppia formata da Cara Black e Lisa Raymond. Potrà sicuramente consolarsi all’idea di aver raggiunto il traguardo di entrare tra le prime otto in singolare e tra le prime quattro coppie in doppio in tutte e quattro le prove dello Slam.

Ma non sarà ricordata solo per i Major, perchè non bisogna dimenticare delle tre vittorie ottenute in Fed Cup (2006, 2009, 2010) e delle sette vittorie di singolare e sette di doppio del circuito WTA, dove il 31 gennaio 2011 ha raggiunto il suo best ranking arrivando alla quarta posizione, prima volta in assoluto di una tennista italiana.
E’ stata competitiva fino all’ultimo, riuscendo a vincere il torneo di Rio de Janeiro nel 2016 e quello di Bogotà nel 2017 all’età di 37 anni.

potrebbe interessarti ancheTennis, Roland Garros 2019: Vondrousova-Barty sarà la finale femminile

Ora Francesca si dedicherà al suo sogno che è quello di diventare allenatrice, per trasferire tutta la sua passione alle nuove leve che vorranno emergere nel futuro.

notizie sul temaFederer-Nadal 3-6 4-6 2-6 (Video Highlights Roland Garros 2019): lo spagnolo conquista la sua 12ª finale a ParigiDjokovic-Zverev 7-5 6-2 6-2 (Video Highlights Roland Garros 2019): il serbo affronterà Thiem in semifinaleDjokovic-Zverev streaming gratis e diretta tv Roland Garros, oggi 6 giugno dalle 14.30
  •   
  •  
  •  
  •