Pallamano EHF European League: Magdeburgo ipoteca le semifinali, equilibrio negli altri quarti

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Dopo la disputa delle gare d’andata dei quarti di finale della EHF European League di pallamano soltanto lo Sportlcub Magdeburgo può guardare con comprensibile ottimismo al match di ritorno: la compagine tedesca, trascinata dalle dodici marcature dell’islandese Ómar Ingi Magnusson, s’impone in Svezia sull’IFK Kristianstad per 34-28. Negli altri confronti i giochi appaiono aperti a qualsiasi soluzione. I danesi del GOG Håndbold si vedono alla SU´VI:T Arena di Gudme rimontare dagli ospiti polacchi dell’Orlen Wisla Plock sette delle otto reti di vantaggio accumulate al 42’ ma nel finale riescono con un sette metri di Frederick Bo Andersen e con la settima realizzazione su altrettanti tentativi di Mathias Gidsel a chiudere quantomeno l’incontro sul +3 (30-27).

Con l’identico divario i francesi del Montpellier Handball prevalgono sul proprio parquet sui tedeschi del Füchse Berlino per 32-29 al termine di un match equilibrato dall’inizio alla fine. Meritevoli di essere sottolineate le prestazioni di capitan Valentin Porte tra i padroni di casa (miglior marcatore con otto reti) e di Fabian Wiede e Lasse Andersson tra gli ospiti (sei realizzazioni a testa). Il quadro dei risultati è completato dal successo interno di misura (33-32) ottenuto dai russi del Chekhovskiye Medvedi sui tedeschi del Rhein-Neckar Löwen. La squadra di Mannheim con Andreas Palicka in bella evidenza tra i pali vola al 27’ sul 17-11. Nel prosieguo il Chekhovskiye Medvedi, guidato da Alexander Kotov (tredici reti ben distribuite nelle due frazioni con diciassette tiri), riesce a ribaltare la situazione a proprio favore portandosi, con una segnatura di Kosorotov, a condurre al 55’ per 33-29. Il finale di gara vede però il Rhein-Neckar Löwen tornare alla ribalta: i centri di Kohlbacher, Tollbringe e Lagergren consentono agli ospiti di affrontare il return match dovendo recuperare una sola rete di svantaggio.

Leggi anche:  Pallanuoto Serie A1: la Rari Nantes Savona vola in semifinale

Pallamano EHF European League:
i risultati delle gare d’andata dei quarti di finale

GOG Håndbold (Dnk) – Orlen Wisla Plock (Pol) 30-27 (rit. 20 aprile)
Montpellier HB (Fra) – Füchse Berlino (Deu) 32-29 (rit. 20 aprile)
IFK Kristianstad (Swe) – SC Magdeburgo (Deu) 28-34 (rit. 20 aprile)
Chekhovskiye Medvedi (Rus) – Rhein-Neckar Löwen (Deu) 33-32 (rit. 20 aprile)

  •   
  •  
  •  
  •