Dinamo Sassari-Le Mans, tutto pronto per la sfida

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui
Dinamo Sassari-Le Mans

Federico Pasquini, coach della Dinamo Sassari.

Dinamo Sassari-Le Mans è la palla a due in programma questa sera, mercoledì 1 marzo, alle ore 20.30. Il match è valevole per la gara 1 degli ottavi di finale di Champions League di basket 2016-2017. La Dinamo Sassari arriva alla sfida dopo la sconfitta in campionato contro Pesaro, mentre in Champions League ha ottenuto il passaggio agli ottavi, battendo (considerando il punteggio complessivo) il Nymburk ai playoff. Ricordiamo infatti che nei playoff, di cui si disputa sia l’andata che il ritorno, la Dinamo Sassari aveva maturato un vantaggio di +22 nella gara di andata, salvo vederlo consumarsi al ritorno, perdendo la partita, ma passando il turno grazie al +1. Il passaggio al turno successivo è arrivato grazie ad un tiro libero realizzato da Dusko Savanovic e dopo che la squadra sassarese aveva già speso numerose energie disputando le Final Eight, alcuni giorni prima. La Dinamo Sassari è arrivata in finale di Coppa Italia, salvo poi perdere la stessa ai danni dell’Olimpia Milano che è riuscita a prevalere nell’ultima parte del match. Ma oggi è un’altra gara e la Dinamo Sassari è chiamata a riscrivere un’altra bella storia del basket italiano.

Dinamo Sassari-Le Mans, probabili roster

Dinamo Sassari-Le Mans è il match di Champions League di basket che si disputerà al PalaSerradimigni, Sassari, alle ore 20.30. La palla a due vale per la gara 1 degli ottavi di finale di Champions League di basket. Vediamo i probabili roster, che i due allenatori schiereranno sul parquet per la tanto attesa sfida.
Dinamo Sassari: Bell, Lacey, De Vecchi, Sacchetti, Lydeka
Le Mans: Hallan, Watson, Gelabale, Yeguetè, Pearson

Dinamo Sassari-Le Mans, le dichiarazioni di Pasquini

Tutto pronto per la gara 1 degli ottavi di finale di Champions League di basket tra Dinamo Sassari e Le Mans. La palla a due scatterà alle ore 20.30 al PalaSerradimigni. Coach Pasquini è fiducioso della sua squadra per questo incontro e ha dichiarato ai giornalisti: “Mi aspetto una squadra con più energie rispetto a domenica, con più forza mentale e capacità di andare oltre le difficoltà che ci possono essere. Questo è quello che ci è mancato domenica scorsa a Pesaro. Credo che saremo pronti”.

Pasquini in vista della sfida contro il Le Mans, ha fatto una sua personale analisi sull’avversario: “A prescindere che si vinca o che si perda sarò fondamentale dare il giusto peso a ogni pallone sia in attacco, sia in difesa. Affrontiamo una squadra fisica e atletica. Sotto canestro hanno giocatori duttili e fisici e il giocatore più fantasioso è Watson, uno piccolo, ma molto veloce e con tanto talento, capace di segnare e far segnare i compagni di squadra”.

Dinamo Sassari-Le Mans potrebbe essere anche la gara utile per l’esordio del nuovo acquisto in casa Sassari. Infatti, negli scorsi giorni, la Dinamo Sassari ha tesserato Lighty. Se Lighty dovesse giocare, a lasciargli spazio sarà proprio Carter che ha cercato di mettersi in luce già nella gara contro Pesaro. Non resta dunque che attendere le 20.30 per vedere la gara e chi riuscirà a portarsi a casa la vittoria tra i due roster che stanno facendo un cammino in Champions degno di nota.

  •   
  •  
  •  
  •