Basket Eurolega, risultati giovedì 11 ottobre: vince il Real Madrid, Cska batte Barcellona

Pubblicato il autore: Stefano Mascheroni Segui

Scattata ufficialmente, giovedì 11 ottobre, la nuova stagione della Turkish Airlines Euroleague. L’annata 2018-19  dell’Eurolega si è aperta con quattro degli otto match in programma per questa prima giornata di regular season (che si completerà oggi, venerdì 12 ottobre). Uno di questi ha visto già impegnati i campioni in carica del Real Madrid. Di seguito in dettaglio le partite coi risultati:

CSKA Mosca – FC Barcellona 95-75
Nella prima partita in programma partono subito forte i russi che, soprattutto grazie a uno strepitoso secondo quarto, dominato col punteggio di 30-12, s’impongono nettamente, con venti punti di scarto, contro il team “blaugrana”, nonostante un disperato tentativo di rientro degli spagnoli nel terzo quarto di gioco. 95-75 è il punteggio finale alla Megasport Arena. Ottime prove tra i locali per Nando De Colo, Will Clyburn e Cory Higgins (Miglior realizzatore con 18 punti, con 5 triple a bersaglio). Per gli ospiti da segnalare le doppie cifre dei soli Kyle Kuric, autore di 15 punti e Jaka Blazic (11 punti).

Panathinaikos – Maccabi tel Aviv 89-84
Scoppiettante match quello andato in scena ad Atene, davanti ai 10000 dell’Oaka. I padroni di casa hanno la meglio sugli israeliani dopo un match equilibratissimo, risolto nell’ultimo quarto col punteggio di 89 a 84. Per i bianco-verdi di casa scatenato Matt Lojeski, a segno con ben 20 punti, supportato da Keith Langford (13 a bersaglio per lui) e dall’ottima regia di Nick Calathes, che chiude a quota 14 assist. Per i giallo-blu invece grande prova dello statunitense con passaporto turco Scottie Wilbekin a referto con 24 punti e 8 assist, supportato da Tarik Black (14 punti e 21 di valutazione).

Bayern Monaco – Anadolu Efes Istanbul 71-90
A
Monaco di Baviera i turchi dell’Efes sconfiggono di quasi venti lunghezze i padroni di casa. Uno spettacolare terzo quarto (14-28 il parziale per gli ospiti) permette alla squadra di Ergin Ataman di mettere al sicuro una partita non facile. Il 51-72 dopo tre quarti diventa 71-90 al quarantesimo.
Per i bavaresi buone prove del duo Nihad DedovicStefan Jovic. Con il primo che risulta miglior realizzatore del match con 17 punti a referto. Per l’Efes grande prova di squadra, come si può evincere dalle straordinarie percentuali dal campo (quasi il 70% da due, e il 60% da tre punti) dai cinque uomini in doppia cifra e dal 119 di valutazione totale. Miglior realizzatore l’australiano, ex Virtus Bologna, Brock Motum (autore di 14 punti).

Real Madrid – Darussafaka Istanbul 109-93
Non deludono, alla prima uscita europea della stagione, i campioni in carica del Real Madrid che s’impongono, davanti al proprio pubblico, sui turchi del Darussafaka. Una partita apparsa sempre in controllo e caratterizzata da punteggio alto: 109-93 è il risultato finale per la formazione di Pablo Laso. Per i locali in maglia bianca sei atleti in doppia cifra: Causeur, Randolph (top scorer con 16 punti), Carroll, Tavares, Taylor e Llull (che distribuisce anche 8 assist e realizza uno spettacolare canestro dalla distanza allo scadere del terzo quarto). Per gli ospiti in maglia verde MVP è Ray McCallum (un passato in NBA), che mette in cascina 18 punti, sei rimbalzi e sei assist. Buone prove di Zanis Peiners e di Stanton Kidd, autori di 12 punti a testa.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •