Final Eight Coppa Italia A2 basket femminile: atto finale

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Nella giornata di ieri si sono giocate le semifinali della Final Eight di Coppa Italia A2 di Basket femminile.  Alle 18 è andata in scena la sfida tra Crema e Faenza mentre alle ore 20.00 la seconda partita è stata quella tra Costa Masnaga e Moncalieri. Purtroppo la Magnolia Campobasso squadra della città che quest’anno ha ospitato queste Final Eight di Coppa Italia è stata sconfitta nella prima giornata. Per le ragazze allenate da Mimmo Sabatelli è stato un grande traguardo già essere arrivate a questa grande manifestazione. Certo la città di Campobasso e l’intera regione del Molise speravano potessero giocarsela fino alla fine.
Nella prima sfida delle semifinali di Coppa Italia, quella tra Crema e Faenza,  la partita è stata a senso unico, con le ragazze della squadra lombarda che hanno imposto il loro gioco fin dal primo quarto. Con un parziale di 11-2 le giocatrici allenate da Diego Sguaizer hanno fatto capire subito alle avversarie che per vincere dovevano compiere un’impresa.  Nel secondo quarto Faenza prova a riaprire la partita arrivando a tre possessi ma con una Nori in stato di grazia, Crema ricaccia indietro le avversarie arrivando al +19 che mantiene fino all’intervallo lungo. Addirittura le giocatrici della squadra Lombarda nel terzo quarto approfittano del momento di confusione della squadra romagnola per salire sul +30  69-39.  Il punteggio finale dice Crema 76 Faenza 59. Per le giocatrici allenate da Diego Sguaizer la migliore è stata la Nori con 17 punti e un 5 su 11 da 2 punti. Per la squadra romagnola invece, la migliore realizzatrice è stata la Morsiani con 16 punti.

Seconda semifinale della Final Eight di Coppa Italia tra la favorita Costa Masnaga e Moncalieri

Per Costa Masnaga la semifinale di Coppa Italia era iniziata rispettando i pronostici, con le giocatrici lombardi che avevano concluso il primo quarto sul +9.  Nel secondo quarto le giocatrici allenate da Gabriele Pirola hanno raggiunto anche il +10 con la campionessa del mondo di 3 contro 3 Giulia Rulli che arriva subito in doppia cifra. La giocatrice è subito on fire, anche se all’intervallo lungo ha già commesso 3 falli. La partita si gioca punto a punto nei primi due quarti. Nel terzo quarto inspiegabilmente sono le piemontesi  a creare il primo strappo. Con una tripla di Domizzi, Moncalieri si porta sul +8  46-54. Costa Masnaga non riesce a giocare il suo gioco sbagliando tiri che in altre partite sarebbero entrati.

Costa Masnaga vuole giocarsela fino alla fine e con due liberi della Pivot Liga Vente si riportano sul 63-71.  A 1’39” dalla fine della partita la play-guardia Valentina Baldelli fa 2 su 2 a i liberi riportando la squadra lombarda sul -7 67-74. Baldelli  con un canestro da due punti prova a riportare Costa Masnaga sul -5 ma è troppo tardi. Il punteggio finale dice Costa Masnaga 71- Moncalieri 78. Le piemontesi contro pronostico raggiungono la finale contro Crema detentrice della manifestazione.   Per Costa Masnaga le migliori sono state Giulia Rulli con 19 punti e Valentina Baldelli con 16. Le migliori invece di Moncalieri sono state Ilenia Cordola che ha messo a referto  23 punti e Stefanie Grigoleit che ne ha segnati 21.
Crema è avvisata, Moncalieri è un osso duro  da battere. Domani le ragazze lombarde dovranno giocare una partita perfetta se vorranno confermarsi ancora campionesse della manifestazione.

  •   
  •  
  •  
  •