Germania, BBL fase finale: vincono Bayern e Oldenburg, esce di scena il Crailsheim

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La quarta giornata del girone A della fase finale della BBL (Basketball-Bundesliga) fa registrare le affermazioni del Bayern Monaco e dell’EWE Baskets Oldenburg. Il turno sancisce l’eliminazione dell’HAKRO Merlins Crailsheim. La compagine di Tuomas lisalo chiude la sua partecipazione all’Audi Dome di Monaco di Baviera senza vittorie all’attivo. Il Crailsheim vede svanire le residue speranze di qualificazione ai quarti di finale della manifestazione al termine di un’intensa ed emozionante sfida contro l’Oldenburg. Il complesso di Mladen Drijencic s’impone in volata per 85-83 compensando le percentuali notevolmente inferiori rispetto agli avversari con i quattordici tiri in più effettuati dal campo generati, in gran parte, dai sedici rimbalzi catturati in attacco. La gara vede l’Oldenburg guidare nel punteggio con scarti mai superiori alle dieci lunghezze fino a quarantaquattro secondi dall’ultimo mini-intervallo quando una tripla di Herrera regala il primo vantaggio al Crailsheim (60-58). I dieci minuti finali si caratterizzano per quindici sorpassi. Quello decisivo si materializza a dieci secondi dal termine con il lay-up vincente di Karsten Tadda su una rimessa di Hobbs per l’84-83. Nell’azione successiva la 31enne guardia tedesca è nuovamente protagonista con un recupero da dietro su Herrera. L’1/2 di Hobbs dalla lunetta fissa il finale sull’85-83. Nell’Oldenburg spiccano soprattutto le prestazioni offerte da Rasid Mahalbasic (19 punti e 10 rimbalzi) e da Nathan Boothe (16 punti e 6 rimbalzi). Nel Crailsheim si mettono in particolare evidenza Maurice Stuckey (17 punti), Dejan Kovacevic (16 punti in 16 minuti d’utilizzo) e Fabian Bleck (7 punti, 10 rimbalzi e 7 assist).

Nell’altro incontro del girone A il Bayern Monaco, già qualificato, consegue una travolgente affermazione sul BG Göttingen per 90-55. La compagine di Oliver Kostic, volata in avvio sul 12-3, subisce un break di 9-0 ma, dopo un time-out, rimette immediatamente le cose a posto con un contro-parziale di 10-0. Il ritardo del Göttingen, nonostante un nuovo tentativo di rimonta in apertura di secondo quarto, resta pressoché inalterato fino al 18′ (31-41) quando un poderoso 16-0 del complesso bavarese chiude con largo anticipo il confronto spedendo i viola a meno 27 (36-63). Nel Bayern che manda undici giocatori a referto i miglior marcatori sono Danilo Barthel(18 punti con 8/9 al tiro) uscito di scena a metà del terzo quarto per un infortunio, Diego Flaccadori (13) e T.J. Bray (11). Nel Göttingen l’unico elemento ad andare in doppia cifra è Marvin Omuvwie con 13 punti.

Girone A – I risultati
Prima giornata
BG Göttingen-HAKRO Merlins Crailsheim 89-78
Bayern Monaco-Ratiopharm Ulm 85-95
Seconda giornata
HAKRO Merlins Crailsheim-Bayern Monaco 79-110
EWE Baskets Oldenburg-Ratiopharm Ulm 66-85
Terza giornata
EWE Baskets Oldenburg- BG Göttingen 80-62
Ratiopharm Ulm- HAKRO Merlins Crailsheim 92-80
Quarta giornata
BG Göttingen- Bayern Monaco 55-90
HAKRO Merlins Crailsheim- EWE Baskets Oldenburg 83-85

Girone A – La classifica
Ratiopharm Ulm* 6; Bayern Monaco* ed EWE Baskets Oldenburg* 4; BG Göttingen* 2; HAKRO Merlins Crailsheim 0.
* Una partita in meno.

  •   
  •  
  •  
  •