Spagna, ACB finale: Barcellona KO in volata, Vildoza guida il Baskonia al titolo

Pubblicato il autore: Albyreds Segui


Quarto titolo di campione di Spagna per il Baskonia che nella finale dell’ACB Liga Endesa andata in scena alla Fonteta di Valencia s’impone in volata sul Barcellona per 69-67. Decisivo, a poco più di tre secondi dal termine, si rivela un canestro dell’argentino Vildoza su assist di Polonara. La compagine di Vitoria torna a festeggiare la vittoria del campionato a dieci anni di distanza dall’ultima conseguita anche allora in finale contro il Barcellona, con Dusko Ivanovic in panchina e con un memorabile gioco da tre punti allo scadere di San Emeterio. Grande delusione per i blaugrana che chiudono la stagione senza titoli. Le due squadre, comprensibilmente stanche, non riescono al settimo impegno in quattordici giorni ad esprimersi al meglio delle loro possibilità. Il Barcellona avanti 37-29 sul finire del secondo quarto subisce, a cavallo dell’intervallo, un parziale di 9-2 che consente al Kirolbet Baskonia di tornare a contatto. L’equilibrio regna da quel momento sovrano su una sfida che nel teso ed emozionante finale vede Oriola rispondere con tre liberi alla tripla insaccata da Polonara a 2′: 24” dalla fine e Higgins fallire il tentativo dall’arco allo scadere dopo l’appoggio vincente di Vildoza. Non bastano al Barcellona i 21 punti di Thomas Heurtel per ritornare dopo sei anni a trionfare in campionato. Nel Baskonia, oltre all’MVP Luca Vildoza (17 punti e 20 di valutazione), merita una citazione Ilimane Diop (10 punti e 7 rimbalzi).

Semifinali
Barcellona-San Pablo Burgos 98-84
Valencia-Kirolbet Baskonia 73-75
Finale
Barcellona-Kirolbet Baskonia 67-69

Albo d’oro campionato spagnolo (Liga Española de Baloncesto + Liga ACB)
35 titoli: Real Madrid.
18 titoli: Barcellona.
4 titoli: Juventut Badalona e Saski Baskonia.
1 titolo: Manresa, Málaga e Valencia.

Albo d’oro Liga ACB (1984-2020)
15 titoli: Barcellona.
13 titoli: Real Madrid.
4 titoli: Saski Baskonia.
2 titolo: Juventut Badalona.
1 titolo: Manresa, Málaga e Valencia.

  •   
  •  
  •  
  •