Lebron James fenomenale, Cleveland Cavaliers alla quarta finale NBA consecutiva

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

 

OAKLAND, CA - DECEMBER 25: LeBron James #23 of the Cleveland Cavaliers reacts towards his teammates after the Golden State Warriors scored a basket during an NBA basketball game at ORACLE Arena on December 25, 2017 in Oakland, California. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Thearon W. Henderson/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Anche quest’anno Lebron James il fenomeno dei Clevaland Cavaliers ce l’ha fatta, portando la squadra dell’Ohio a giocarsi la quarta finale NBA consecutiva contro la vincente di Houston-Golden State impegnati in Gara 7.

La stagione regolare si era conclusa con il numero 32, terzo marcatore del campionato con 27.5 di media e secondo negli assist con 9.1 di media, ma cosa importante i suoi Cavs “solamente” al quarto posto della Eastern conference con un record di 50 vittorie e 32 sconfitte. Come si suol dire, tuttavia, quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare e Lebron James come al solito ha iniziato a farla da padrone come non mai.

I  suoi play off 2018 fino ad ora sono stati impressionanti, incominciando contro Indiana Pacers eliminata in 7 partite con prestazione deluxe alla bella: 45 punti, 9 rimbalzi, 7 assist e 4 recuperi. In semifinale,  i Toronto Raptors sono stati spazzati via per 4-0, con Lebron ancora imperiale soprattutto in gara 3 con 38 punti 6 rimbalzi e 7 assist. Ma la vera impresa la squadra dell’Ohio l’ha fatta proprio nella finale dell’Est, quando in 7 combattute partite ha eliminato i Boston Celtics (testa di serie numero 2 con 55 vittorie e 27 sconfitte) vincendo ieri sera gara 7 al TD Garden di Boston 87-79, con il “prescelto” ancora a farla da padrona con 35 punti, 15 rimbalzi, 9 assist e 2 stoppate, numero da capogiro e da gran fenomeno di giocatore quale è, volando personalmente per l’ottava volta consecutiva alle finals Nba (4 finali con i Miami Heat e 4 finali con i Cleveland Cavaliers).

Da come si evince anche quest’anno il classe ’84 si è caricato letteralmente la squadra sulle spalle e per l’ennesima volta ha dimostrato di essere il miglior giocatore di basket americano; addirittura è notizia di pochi giorni fa che un suo concittadino (Akron, Ohio) super tifoso di Lebron gli vuole erigere una statua proprio nella sua città natale per le sue imprese leggendarie che ha scritto e sta scrivendo in questi anni di Nba.

Per finire le statistiche di Lebron James nelle tre serie vinte in questi play off 2018:

VS INDIANA: 34,4 punti- 10 rimbalzi- 7,7 assist
VS TORONTO: 34 punti-  8.3 rimbalzi- 11,3 assist
VS CELTICS;  33,6 punti- 9 rimbalzi- 4 assist

 

  •   
  •  
  •  
  •