I risultati della notte Nba: Nets sconfitti da Utah, perdono Denver e Phoenix

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini Segui


Nottata classica in Nba, che ormai non ci stupisce più per quanto riguarda i risultati inaspettati. Partiamo dal big match di serata: Utah JazzBrooklyn Nets, finita 118-88. Ci si aspettava una partita equilibrata, invece abbiamo assistito ad una netta vittoria dei primi a Ovest. Ai Jazz guidati da Steve Nash mancavano le tre stelle, Kevin Durant, Kyrie Irving e James Harden, ma ancora una volta in questa stagione Utah ha dimostrato che il gioco di squadra ha la meglio sulla qualità dei singoli. Da sottolineare anche l’ottima prestazione della guardia Donovan Mitchell, che ha messo a referto 27 punti.

NBA, gli altri risultati: male Denver a Toronto, sorpresa Orlando

I Denver Nuggets hanno perso contro i Toronto Raptors 111-135. Non basta, tanto per cambiare, la doppia-doppia di Nikola Jokic, favorito numero uno alla vittoria del titolo di Mvp visti gli infortuni di LeBron James e Joel Embiid. La squadra è sembrata stanca e poco attenta difensivamente, al contrario i canadesi sono entrati in campo ben organizzati e con un ottimo giro palla. La vera sorpresa di serata però è stata la sconfitta dei secondi a Ovest, i Phoenix Suns, per mano dei non troppo temibili Orlando Magic. Guidata dal solito Nikola Vucevic, con 27 punti e 14 rimbalzi, Orlando è riuscita a tenere testa fino allo scadere, vincendo grazie al canestro finale di Evan Fourier a 6 secondi dalla fine.

Bene Clippers e Bucks, gli Hawks di Gallinari perdono di 2

Nelle altre partite, i Los Angeles Clippers hanno vinto in scioltezza contro i San Antonio Spurs per 134-101, grazie ai 25 punti di Kawhi Leonard. I Milwaukee Bucks hanno vinto 121-119 contro i Boston Celtics, che ora si ritrovano a rischio in ottava posizione, appena giusti per andare ai playoff. I Dallas Mavericks hanno vinto a Minnesota contro i Timberwolves per 128-108, nonostante la “normale” prestazione di Luka Doncic con 15 punti, 4 assist e 4 rimbalzi. Infine, gli Atlanta Hawks di Danilo Gallinari sono stati sconfitti dai Sacramento Kings per 110-108. Per il Gallo 26 minuti, conditi da 12 punti, 2 assist e 3 rimbalzi.

  •   
  •  
  •  
  •