Cantù ingaggia l’ala Michal Ignersky

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Michal Ignersky (fonte pallacanestrocantu.com)

Michal Ignersky (fonte pallacanestrocantu.com)

“La Pallacanestro Cantù ha ingaggiato l’ala polacca di 207 cm Michal Ignerski. – lo comunica attraverso una nota sul proprio sito ufficiale la Società di Patron Gerasimenko.

“Ignerski – si legge nella nota- è nato a Lublino il 13 agosto del 1980, ha frequentato il college a Mississippi State chiudendo la sua stagione da senior con 9 punti e 4,8 rimbalzi di media a gara. Terminata l’esperienza universitaria il polacco è tornato in patria per giocare nel 2003- 2004 con lo Slask Wroclaw con cui ha disputato l’Eurolega e ha vinto la Coppa di Polonia. L’ala è rimasta a Wroclaw anche l’anno successivo, partecipando all’Uleb Cup e alzando un’altra Coppa di Polonia, mentre nel 2005- 2006 ha militato, sempre nella sua nazione, al WTK Anwil Wloclawek, facendo registrare 14,3 punti e 3,8 rimbalzi a partita in Uleb Cup.

Nell’estate del 2006 Ignerski si è trasferito in Spagna, al Cajasol Siviglia, formazione di cui ha vestito la maglia per un triennio prima di trasferirsi nella stagione 2009- 2010 al Lagun Aro. Nel 2010- 2011 il polacco ha giocato in Turchia, al Besiktas Istanbul, terminando l’annata con 11,9 punti e 4,4 rimbalzi di media a match in Eurocup. Nel 2011 l’ala è stata ingaggiata dalla compagine russa del BC Nizhny Novgorod, dove ha disputato 13 partite, segnando ben 14,6 punti di media a gara in VTB League, per poi passare nel marzo del 2012 al Lokomotiv Kuban.

Nella stagione 2012- 2013 Ignerski ha fatto il suo debutto nel campionato italiano con il Banco di Sardegna Sassari realizzando 12,2 punti di media a match. Con i sardi il polacco ha partecipato all’Eurocup e ha affrontato nella famosa serie dei quarti di finale dei playoff la Lenovo Cantù. L’ala è rimasta in Italia all’inizio dell’annata 2013- 2014, con la maglia dell’Acea Roma, trasferendosi poi nel gennaio del 2014 in Russia, al Krasnie Krilya Samara di coach Bazarevich, con cui ha fatto registrare grandi cifre (18,6 punti e 4,8 rimbalzi di media a sfida in VTB League e 16,7 punti di media a partita in EuroChallenge).

Nella scorsa stagione Ignerski ha giocato in Francia, al Le Mans Sarthe Basket prendendo parte sia al campionato francese sia all’EuroChallenge. Ignerski ha anche vestito la maglia della sua nazionale ai Campionati Europei in Polonia del 2009 e ai Campionati Europei in Slovenia del 2013″.

Con Ignerski – commenta il Direttore Sportivo della Pallacanestro Cantù, Daniele Della Fiori – aggiungiamo un giocatore di grande esperienza e di notevoli qualità. La sua forte volontà di tornare in campo è dimostrata dal fatto che abbia accettato di firmare un contratto non garantito, ovviamente estendibile fino al termine della stagione, per permetterci di testare le sue condizioni fisiche in un momento così delicato del campionato”.

Michal Ignerski nel tardo pomeriggio ha sostenuto il primo allenamento con i bianco- blu questa la sua prima intervista rilasciata al sito ufficiale della Società: “Anche per me rappresenta una bella scommessa capire in che condizioni fisiche sono perché non sono mai stato fermo per un periodo così lungo. Certo mi sono allenamento singolarmente e non ho problemi fisici, ma è ovvio che ho bisogno di qualche giorno per trovare il giusto ritmo. Nella mia carriera sono sempre entrato in forma in breve tempo e sono convinto di poterlo fare anche in questa occasione. Affronto questa esperienza con positività. Il coach mi ha detto che questa è una squadra abbastanza  giovane e che quindi potrò rendermi utile con la mia esperienza. Non so ancora che tipo di contributo potrò dare: ho bisogno di qualche giorno per conoscere i miei compagni, allenarmi con loro e capire cosa serve a questa formazione”.

 

  •   
  •  
  •  
  •