Operazione Nostalgia, raduno a Parma il 23 giugno. Protagonisti e programma dell’evento

Pubblicato il autore: Giulio Ninni Segui


Presentata a Parma la quarta edizione del raduno Operazione Nostalgia. Sarò lo Stadio Tardini ad ospitare l’evento il prossimo 23 giugno 2018, una location prestigiosa sulla quale si esibiranno in un match amichevole ex calciatori di Serie A degli anni ’90 e di inizio millennio opposti alle Parma Legends, capitanate da Hernan Crespo.

Fondata da Andrea Bini nel 2015, Operazione Nostalgia si è imposta come una delle pagine dedicata al calcio più seguite su Facebook con oltre 700mila che “celebrano” ogni giorno i protagonisti calcistici italiani e esteri dell’epoca pre social . “Il primo raduno è stato a Piazza San Babila a Milano – spiega Bini –  anche grazie al supporto dell’Aic, che ha creduto del nostro progetto. Eravamo circa 500 e c’erano anche Hubner, Protti, Paganin e Valtolina. Ognuno si è presentato con la propria maglietta nostalgica, con la quale è cresciuto, non si tifa per una squadra ma per la nostalgia. Il secondo raduno eravamo circa 4000 persone e tra gli altri Di Biagio Perrotta, Delvecchio, Aldair. Abbiamo poi replicato a Lecce e c’erano una quarantina di calciatori. Il nostro sogno era portare il raduno in uno stadio come il Tardini: il Parma anni Novanta, non c’è bisogno di dirlo, è stata una delle squadre più complete d’Europa”.

Hubner, Chevanton, Taglialatela e Andrè Cruz saranno alcuni dei protagonisti che scenderanno in campo a Parma. Altri se ne aggiungeranno nelle prossime settimane. Sarà dunque una partita vera ed Hernan Crespo già mette in guardia i suoi: “Certo avremo un’altra forma fisica, ma la tecnica non mancherà perché quella non te la scordi. Progetti come questi qui mancano, si fanno in tutto il mondo, per me sarà bello tornare al Tardini, giocare con la maglia del Parma e i vecchi compagni.”

Su www.parmaoperazionenostalgia.it, troverete ulteriori informazioni sull’evento con i prezzi e le modalità per acquistare i biglietti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dybala si tuffa e cerca il rigore in Benevento-Juventus? La dura reazione di Ziliani su Twitter
Tags: