Crollo Ponte Genova: il cordoglio social di Sampdoria, Genoa e delle altre squadre di Serie A

Pubblicato il autore: Giulio Ninni Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Una tragedia immane quella che ha colpito Genova stamane. Il Ponte Morandi, uno dei simboli del capoluogo ligure, è crollato per cause ancora da accertare per circa 100 metri causando un ancora imprecisato numero di vittime (20 nel momento in cui vi scriviamo) e ferite nonché danni alla zona circostante.

Era quasi mezzogiorno quando un boato ha scosso Genova alla vigilia di Ferragosto. Una vigilia scandita dal maltempo e dalla pioggia incessante. Il Ponte Morandi è crollato improvvisamente. Impressionanti i video e le immagini del crollo veicolati dai social. Una situazione apocalittica che ha subito avviato la macchina dei soccorsi. Presto per fare un bilancio ma, purtroppo, si teme che il numero delle vittime sia inevitabilmente destinato a salire.

Immediata l’ondata di solidarietà del mondo del calcio per quanto avvenuto a Genova. Come accade ormai sovente in casi simili, i social rappresentano il canale più immediato sul quale esternare la propria vicinanza alle vittime.
“Senza Parole”, con queste due ed emblematiche parole, la Sampdoria ha twittato il proprio cordoglio. Non è escluso che il club blucerchiato possa anche chiedere il rinvio del match casalingo della prima giornata di Serie A in programma domenica prossima con la Fiorentina. Immediati anche i messaggi di condoglianze e preghiera dei calciatori blucerchiati attuali ed ex.

Il Genoa sta seguendo con apprensione gli sviluppi della situazione. #unapreghierapergenova“. Questo il tweet del Grifone che ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un articolo sulla tragedia.

Tweet e Post di solidarietà e vicinanza sono arrivati anche da altre squadre di Serie A: Milan, Fiorentina, Torino, Bologna, Lazio, Udinese , una lista destinata ad aggiornarsi nelle prossime ore

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan in crisi: lo scudetto è possibile con questi numeri?