Champions League, Juve: strada spianata verso gli ottavi, la situazione

Pubblicato il autore: LuPi Segui

 

Paulo Dybala – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La Juve, dopo la brillante vittoria all’Old Trafford contro il Manchester United di José Mourinho, è ormai ad un passo dalla qualificazione agli ottavi di finale della Champions League. I bianconeri, inoltre, potrebbero ben presto, abbastanza agevolmente, mettere in cassaforte anche il primato nel girone, rispettando in toto quelli che erano gli obiettivi fissati da squadra e dirigenza ad inizio stagione. Tuttavia, non c’è ancora nulla di matematico e affinché ciò accada è necessario che i bianconeri portino a casa una serie di risultati utili, con un occhio, ovviamente, anche alle altre partite del gruppo H.

Strada spianata, dunque, verso gli ottavi di finale e il primato nel girone di Champions: uno straordinario risultato suggellato dalla zampata vincente della Joya Paulo Dybala in casa dei Red Devils e maturato grazie ad un ottimo percorso intrapreso dai bianconeri in queste prime tre giornate della massima competizione europea. La Juve è, infatti, imbattuta, a punteggio pieno, con 0 gol subiti e 6 gol realizzati. Insomma, la squadra di Max Allegri ha finora dominato in lungo e in largo, presentando un gioco solido e al contempo brillante e automatismi a dir poco perfetti.

OBIETTIVO OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE: LA SITUAZIONE

Alla Juve basterebbe addirittura un pareggio, allo Juventus Stadium nel match di ritorno contro il Manchester United, per ottenere matematicamente la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League. Insomma, l’impresa non è assolutamente proibitiva e i bianconeri sono davvero ad un passo dall’ottenere il primo importante traguardo stagionale. Inoltre, anche nel caso in cui la squadra di Mourinho o il Valencia dovessero arrivare a pari punti con la Juve, lo scontro diretto impedirebbe loro di superare i bianconeri in classifica. Insomma un solo punto divide la Vecchia Signora dal proseguo del cammino in Champions.

Inoltre la Juve potrebbe blindare facilmente anche il primato nel girone. Infatti, affinché ciò accada è necessario che i bianconeri riescano ad accumulare nelle prossime tre partite di Champions League appena tre punti. Insomma, alla Juve basterebbe una vittoria nelle prossime tre sfide o anche tre pareggi consecutivi. Il cammino in Champions è destinato a continuare e la Juventus vuole essere protagonista assoluta.

Luca Piedepalumbo

  •   
  •  
  •  
  •