Ziliani polemico: “Cristiano Ronaldo si comporta come un bambino di tre anni. Juventus-Barcellona? Un comodo allenamento per gli spagnoli”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Il tweet di Cristiano Ronaldo fa discutere, Ziliani polemico. Non è stata una bella serata per i bianconeri che hanno perso 0-2 in casa contro il Barcellona nella seconda giornata dei gironi di Champions League. La prestazione della squadra di Pirlo è stata molto deludente, l’assenza forzata di Cristiano Ronaldo continua a pesare. Proprio l’asso portoghese è finito al centro delle critiche per aver commentato l’esito ancora positivo al Covid con la frase “il tampone è una porcheria” . Il giornalista Paolo Ziliani, sempre molto attivo sui social, ha criticato apertamente l’attaccante bianconero con due tweet: “Cristiano #Ronaldo ha detto che tamponi sono una porcheria. Se pensi che la porcheria sia invece quello che ha detto, e che sia il caso di farglielo sapere, retwitta” Trentaquattro anni e mezzo e ne dimostra tre e mezzo. #Ronaldo“. 


La Juventus perde malamente contro il Barcellona, Ziliani critico. 
Non contento, il giornalista ha commentato anche la prestazione negativa della squadra di Pirlo con una serie di tweet ironici: “Si è concluso con un comodo 2-0 all’Allianz di Torino l’allenamento del Barcellona in vista della trasferta di sabato in casa dell’Alaves. Domani bagni e massaggi.#JuveBarca #JuventusBarcelona”, “L’importante comunque è aver visto quella Juve destrutturata che tanto piace ai tifosi e quel gioco liquido che nessun altro club al mondo possiede (Pirlo dovrebbe brevettarlo, sennò glielo copiano)”, “AGNELLI. Sono preoccupato Andrea: siamo stati dominati. PIRLO. Vero. Ma non sempre troveremo sulla nostra strada avversari come Barcellona e Crotone”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona, la calciatrice spagnola Paula Dapena non rispetta il minuto di silenzio: "Era uno stupratore"