Infortunio a Dybala, lesione confermata: lungo stop

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Paulo Dybala ha svolto oggi la risonanza magnetica per valutare l’infortunio che lo ha colpito nel match contro il Lecce. Non c’era un buon presentimento per l’attaccante della Roma, tant’è che i medici hanno confermato la lesione al retto femorale della gamba sinistra. Costerà caro l’infortunio a Dybala, i tempi potrebbero essere lunghi.

Infortunio a Dybala: lungo stop, almeno 4-6 settimane

Da valutare ancora i tempi di recupero definitivi per l’argentino, al momento si parla di 4-6 settimane. Intanto il giocatore spera ancora di prendere parte al prossimo Mondiale in Qatar, possibilità che al momento sembra piuttosto a rischio. Ovviamente potrebbe rientrare anche per buona parte della competizione.
La lesione subita dall’ex giocatore di Juventus e Palermo è almeno di secondo grado. La Joya dovrà rimanere fermo ai box per almeno 1 mese. Dunque con la Roma andrebbe a perdere tutti i match che precedono il Mondiale. Le gare sono 9: Betis, Samp, Napoli, Helsinki, Verona, Sassuolo, Ludogorets, derby contro la Lazio e Toro.

Leggi anche:  Mondiali, probabili formazioni Tunisia-Francia: le scelte di Kadri e Deschamps

Paulo dovrebbe perciò tornare in campo a ridosso della partenza per il Qatar. Per José Mourinho è una tremenda tegola da gestire quella di Dybala. Una botta tremenda, anche perché in queste 9 gare avrebbe fatto comodo avere il giocatore in campo.
C’è anche da dire che la risonanza è stata eseguita nonostante la presenza del versamento, tra l’altro molto esteso, quindi la lesione potrebbe rivelarsi, successivamente, anche più grave di quella stabilita oggi.
Se la lesione dovesse essere più profonda del previsto, anche il suo stop sarebbe più lungo del mese pronosticato, quindi Dybala non solo non scenderebbe in campo con la maglia dei giallorossi ma direbbe addio anche a quella dell’Albiceleste in Qatar.

  •   
  •  
  •  
  •