Napoli-Lipsia probabili formazioni: Sarri rivoluziona la squadra

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

TURIN, ITALY - DECEMBER 16: Lorenzo Insigne of SSC Napoli in action during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images) probabili formazioni napoli-lipsia

Napoli-Lipsia probabili formazioni: incomincia questa sera il cammino in Europa League per i partenopei, dopo la sofferta eliminazione dalla Champions lo scorso mese di dicembre. Al San Paolo la squadra del tecnico Maurizio Sarri ospiterà i tedeschi del Lipsia, una delle compagini più intraprendenti della Bundesliga, che a suon di gol e prestazioni incoraggianti, ha raggiunto l’importante traguardo di giocarsi appunto un pezzo di storia nella competizione continentale.
Il Napoli ha senza dubbio la testa rivolta all’entusiasmante corsa scudetto con la Juventus: la gara di questa sera con il Lipsia potrebbe diventare purtroppo una semplice formalità, onde evitare di sprecare risorse ed energia utili alla causa tricolore. Per questi motivi Sarri  sarebbe orientato a schierare una formazione largamente rimaneggiata, composta da pochissimi titolari e da ragazzi che nel corso della stagione hanno trovato pochissimo spazio.

Leggi anche:  Europa League, dove vedere Molde Arsenal streaming e diretta tv

In Germania invece il Lipsia lavora per consolidare la straordinaria posizione in classifica, secondo a quota 38 punti, alle spalle del blasonato Bayern Monaco, distante 18 punti, ma uno in più rispetto al più quotato Borussia Dortmund, attualmente terza forza del torneo. Le ambizioni dei teutonici si vedranno in questi 180 minuti: il sogno è quello di raggiungere la finale di Lione.
La gara Napoli-Lipsia si disputa per la terza volta nella storia della competizione europea: l’ultimo confronto tra le due compagini si è avuto in occasione dell’ex Coppa UEFA, stagione 1988/89. Era il Napoli di Maradona e Careca, che vinse in quell’annata la competizione continentale: gli azzurri persero in Germania 1-0, ma si riscattarono al ritorno con un netto 2-0, in virtù delle reti di Francini e autogol di Scholz.
A dirigere Napoli-Lipsia è stato designato il signor Artur Soares Dias, portoghese di nascita: esordio in assoluto per il fischietto lusitano che non ha mai arbitrato né il Napoli né il Lipsia.

Probabili formazioni Napoli-Lipsia, le scelte dei tecnici

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, dovrà rinunciare a Mertens e Machach, appiedati dal Giudice Sportivo. Non saranno del match anche
Chiriches ed Albiol, che non sono in perfette condizioni.
Formazione giocoforza rinnovata rispetto all’undici tipo: tra i pali inamovibile Reina, difesa a quattro composta da Tonelli e Koulibaly centrali, con Maggio e Hysaj sulle corsie esterne. Centrocampo con Diawara ad impostare il gioco, con Rog e Zielinski laterali. Tridente rimodulato con Callejon punta centrale supportato da Ounas e Insigne.

Leggi anche:  Morte Maradona, il saluto di Dries Mertens: "Ti chiedo scusa se il mio nome è stato accostato al tuo"

Il Lipsia deve rinunciare all’infortunato Halstenberg ed allo squalificato Isanker. Il tecnico Hasenhuttl conferma il modulo 4-4-2, con Gulacsi tra i pali, linea difensiva con Orban e Upamecano centrali, a destra Laimer ed a sinistra Klostermann. A centrocampo spazio a Kampl e Naby Keita insieme a Bruma e Kaiser. Tandem d’attacco composta da Poulsen e Werner.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Koulibaly, Hysaj; Rog, Diawara, Zielinski; Ounas, Callejon, Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Mario Rui, Albiol, Jorginho, Allan, Hamsik. Allenatore: Sarri

LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Orban, Upamecano, Klostermann; Kampl, Keita, Kaiser, Bruma; Poulsen, Werner. A disposizione: Mvogo, Bernardo, Compper, Laimer, Demme,  Augustin. Allenatore: Hasenhuttl

  •   
  •  
  •  
  •