Neymar, parla l’agente: “Incontrai la Juventus. Vi dico quanto vale ora”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Quale sarà il futuro di Neymar? L’asso brasiliano sembra ormai essere giunto alla fine della propria esperienza con il PSG. I parigini lo strapparono alle grinfie del Barcellona tre anni fa con l’intento di compiere il passo definitivo verso la conquista della Champions. In queste tre stagioni “O Ney” ha dato il proprio contributo mettendo a segno 69 gol in 80 presenze, ma i transalpini non sono mai riusciti ad andare oltre agli ottavi di finale nella “Coppa dalle grandi orecchie”. Ecco perché il fuoriclasse potrebbe decidere di cambiare aria. A parlare del suo futuro è stato l’agente Wagner Ribeiro, che ha svelato anche interessanti retroscena di mercato.

Neymar, parla l’agente Ribeiro Wagner

Diove giocherà Neymar il prossimo anno? Questa la domanda che in tanti si pongono visto che il futuro del campione brasiliano è tutt’altro che definito. Dopo tre anni passati all’ombra della Tour Eiffel, Neymar potrebbe decidere di cambiare aria. Il PSG non riesce ancora ad essere del tutto competitivo in Europa e il brasiliano, che la Champions l’ha vinta col Barcellona nel 2015, si starebbe guardando intorno per trovare una sistemazione che gli consenta di tornare protagonista assoluto anche in campo internazionale. Su di lui si sarebbero riaccesi gli interessi delle grandi di Spagna, Barcellona e Real Madrid in primis, che vorrebbero provare a riportarlo in Liga dopo tre anni di assenza.

Del suo futuro ha parlato l’agente Wagner Ribeiro. Chi meglio di lui può conoscere i desideri e gli umori di Neymar che, sotto la sua egida, è diventato una star di fama internazionale sin dai tempi in cui giocava nel Santos:

“Quando era al Santos ho ricevuto proposte da tutto il mondo – ha dichiarato Ribeiro al “Canal do Nicola” su ESPN – Un’offerta ufficiale dal Chelsea mentre mi trovavo a New York, il giorno in cui Neymar debuttò col Brasile nel 2010. Hanno fatto un’offerta, l’abbiamo studiata, ma poi non se n’è fatto più nulla. In quella occasione, come nelle altre, abbiamo fatto scegliere a lui il suo futuro. Mi sono arrivate poi altre offerte, dal Bayern Monaco e dalla Juventus, con la quale ebbi un incontro a Torino. Anche il Real Madrid mi ha chiamato più volte. Lo scorso anno, a maggio, ero nell’ufficio di Florentino Perez il quale mi ha confessato di sognarne ancora l’acquisto”.

Ma quanto vale Neymar? Il PSG sborsò a suo tempo la cifra monstre di 222 milioni (pari alla sua clausola rescissoria) che lo rende tuttora l’acquisto più costoso della storia del calcio. Ribeiro ha rivelato però che la FIFA avrebbe già fissato un prezzo per il cartellino del brasiliano: “Il prezzo di Neymar lo ha fissato la FIFA ed è pari ad una percentuale della sua vecchia clausola rescissoria: il ragazzo ora vale 164 milioniafferma l’agente, che però aggiunge – a causa della pandemia non credo assisteremo ad operazioni oltre i 50 milioni di euro”.

Meglio di Cristiano Ronaldo e Messi – Ribeiro ha infine incensato il suo pupillo asserendo che sia più forte di Ronaldo e Messi: “Lui non l’ho visto mai giocare male. Sia qui a Parigi, che al Santos e al Barcellona,  è sempre rimasto sul pezzo. Prende botte, ma segna e fa assist. Qui a Parigi è felice, ma in Catalogna ha i suoi migliori amici. I soldi per lui non sono un problema: la sua ambizione è quella di diventare il migliore al mondo”.

Parole che suonano come un avvertimento. Newymar è contento a  Parigi, ma potrebbe decidere di cambiare per riproporsi ai massimi livelli. La concorrenza è avvertita. Il prezzo è già stato fissato.

  •   
  •  
  •  
  •