Cessione per De Jong? Non gli è andato giù l’esonero di Seedorf

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui

nigel de jong milan

Roma – Nigel De Jong è stato uno dei pochi fedelissimi di Clarence Seedorf nello spogliatoio del Milan. Come ha rivelato Roberto Renga ai nostri microfoni, l’allenatore olandese non ha gestito nel migliore dei modi  il rapporto con i propri giocatori, ritrovandosene contro la maggior parte. Secondo le ultime notizie il connazionale dell’ex tecnico non avrebbe gradito la scelta della società di puntare su Inzaghi con il conseguente allontanamento di Seedorf.

De Jong se ne va?

Oltre alla scelta di cambiare tecnico De Jong critica alla società il modo con cui è stato liquidato Seedorf. Voci diffuse parlano di rapporti ormai gelidi tra l’olandese e il club tanto da lasciar pensare ad una cessione in questa finestra di mercato. Non è un mistero che il giocatore piaccia all’Arsenal di Wenger, squadra che sta tentando di portarlo via da Milanello. Altre sirene provengono ancora dall’Inghilterra e precisamente dal QPR ma la destinazione non sembra graditissima.

Leggi anche:  Dove vedere Manchester United Milan, live streaming e diretta tv Europa League Sky o TV8?

Inzaghi insegue un Merengue, altro indizio di un divorzio tra Milan e De Jong

Pippo Inzaghi ha chiesto al suo ex allenatore Carlo Ancelotti il centrocampista brasiliano Casemiro, attualmente in forza al Real Madrid. La proposta rossonera è quella di un prestito con diritto di riscatto ed è altamente probabile vada in porto vista la grande concorrenza nel ruolo in casa madridista. Anche il giornalista Mediaset Carlo Pellegatti ha interpretato questa trattativa come un altro indizio per la cessione di De Jong.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: