Balotelli al Liverpool con lo sconto ma i tifosi Reds non lo vogliono

Pubblicato il autore: Emanuele Fabiani Segui

balotelli al liverpool, i tifosi non lo vogliono

Roma – “No Balotelli please” è solo uno tra i tanti tweet che commentano la nuova ipotesi di calciomercato che vede Supermario obiettivo del Liverpool. Secondo la stampa britannica, infatti, i Reds stanno pensando all’attaccante del Milan e della Nazionale per rimpiazzare Suarez, ceduto al Barcellona. Sempre secondo alcuni tabloid inglesi il Milan potrebbe accettare offerte di molto inferiori ai 30 milioni richiesti inizialmente e vendere, di fatto, Balotelli ad un prezzo di saldo.
In particolare i rossoneri potrebbero dover essere costretti ad accettare una cifra vicina ai 15 milioni (in pratica la metà del valore originario) per far decollare il proprio calciomercato.

Balotelli Liverpool, uno sconto per riaccendere l’interesse su SuperMario

Il quotidiano Express spiega il motivo di questo particolare sconto proposto dal Milan per una eventuale cessione di Balotelli: l’attaccante non è considerato indispensabile nel nuovo progetto di Inzaghi e il deludente mondiale ha costretto il Milan ad abbassare le pretese. Inoltre, la rivelazione del presidente Berlusconi (stavo per vendere Balotelli ad un club inglese per diversi milioni) è sembrata un grosso autogol visto che pare aver contribuito sensibilmente alla svalutazione del suo attaccante. Il giornale inglese rivela, inoltre, che all’inizio dell’estate l’affare Balotelli Liverpool stava per essere concluso sulla base di 24 milioni di euro con l’Arsenal pronto ad un rilancio. Ora il Milan ha due strade, trattenere Balotelli o venderlo ad un prezzo più basso. Data la mancanza di liquidità la seconda ipotesi appare la più probabile anche se l’offerta di 15 milioni ci pare al limite del decente. D’altronde, però, per arrivare a Jackson Martinez (come insistono dall’Inghilterra) o a Lavezzi bisogna trovare i soldi e l’unico che può avere mercato in casa Milan è proprio Balotelli.

Tifosi del Liverpool, Balotelli? No grazie

  •   
  •  
  •  
  •