Calciomercato Milan: contatto Bacca – West Ham, fatta per Zielinski

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato milan

Piotr Zielinski

Calciomercato Milan: i rossoneri hanno trovato l’accordo con l’Udinese per Piotr Zielinski, centrocampista polacco che tanto bene ha fatto nell’ultima stagione a Empoli, 18 milioni di euro la cifra giusta per i Pozzo. Ora per ratificare l’operazione di calciomercato Milan Adriano Galliani dovrà trovare l’intesa con l’entourage del giocatore. Zielinski è in cima alla lista dei rinforzi chiesti da Vincenzo Montella per il centrocampo del Milan, sul polacco c’è sempre l’interesse del Liverpool, ma il ragazzo preferisce restare in Italia. Su Zielinski c’era stato un forte interesse del Napoli, la società partenopea aveva trovato l’intesa con l’Udinese, ma il giocatore non era entusiasta del trasferimento all’ombra del Vesuvio. Sempre per il centrocampo il calciomercato Milan porta avanti anche i contatti con il Besiktas per Josè Sosa. Il Principito ha pubblicamente chiesto la cessione, anche perché ritiene Istanbul una città pericolosa per la sua famiglia. Montella vuole l’ex giocatore di Napoli e Atletico Madrid per rafforzare la mediana rossonera, ma le richieste economiche dei turchi sono ritenute troppo elevate per il calciomercato Milan.

Calciomercato Milan: incontro Bacca – West Ham

Il procuratore di Carlos Bacca, Sergio Barila, volerà a Londra per incontrarsi con i dirigenti del West Ham, per studiare bene l’offerta della squadra allenata da Slaven Bilic. Gli Hammers hanno già in tasca un accordo di massima con Galliani per Bacca, 30 i milioni che verserebbero per il calciomercato Milan per portare Bacca in Premier League. Il colombiano chiede un ingaggio da top player, circa 7 milioni l’anno, richiesta spropositata secondo gli inglesi, sta a Barila tentare di capire quanto il West Ham tenga davvero all’acquisto di Bacca, ancora in vacanza dopo le fatiche della Coppa America con la Colombia.

Calciomercato Milan: Zapata out due mesi, Galliani stringe per Musacchio

Cristian Zapata dovrà operarsi, questo il verdetto della visita a cui si è sottoposto il difensore colombiano in Olanda, lesione capsulo legamentosa alla caviglia per lui. Zapata dovrò stare fuori almeno due mesi, questo obbliga il calciomercato Milan ad accelerare i tempi per Mateo Musacchio del Villarreal. Per il difensore argentino gli spagnoli hanno pretese molto alte, Galliani ha però già l’intesa con il giocatore, espressamente richiesto da Montella. Il lungo stop forzato di Zapata influirà inevitabilmente sul destino di Paletta e Rodrigo Ely, dati in partenza, ma che potrebbero restare almeno fino a quando il calciomercato Milan non porterà i rinforzi giusti per Montella.

  •   
  •  
  •  
  •