Bonucci, sposa la Juventus. No al City e rinnovo a “vita” con i bianconeri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Nella  Juventus che è arrivata a Londra per l’amichevole di oggi contro il West Ham lui non ci sarà. Niente mercato, però. Leonardo Bonucci non abbandonerà la Juventus. Ha deciso di restare in bianconero rispedendo al mittente le lusinghe provenienti da numerosi club europei, Manchester City in primis. Non ci sarà, Bonucci, perchè rimasto a Vinovo ad allenarsi insieme al compagno di squadra Khedira a causa delle non perfette condizioni fisiche. Ma al ritorno dalla trasferta inglese Allegri potrà ritrovare e riabbracciare uno dei “gladiatori” della Juventus che ha deciso di sposare i colori bianconeri ancora per molto tempo.
Si chiude, quindi, in maniera positiva per la Juventus una delle più importanti vicende di mercato di questa estate “caldissima”, aperta con gli arrivi di Pjanic e Dani Alves e che si avvia  a conclusione, dopo gli arrivi di Benatia, Pjaca ed Higuain, con la probabile cessione di Paul Pogba. Bonucci, invece, resterà a Torino e  lo farà perchè alla fine, oltre ai soldi, a comandare è anche il cuore. Troppo forte il legame tra il difensore ed i colori bianconeri. Talmente forte da rifiutare la corte di Pep Guardiola che aveva messo proprio Bonucci in cima alla sua lista della ” spesa ” per il suo City.  Ed in casa Juventus questa dichiarazione d’amore di Bonucci porterà in tempi rapidi ad una nuova offerta di prolungamento del contratto, dopo quello dello scorso anno fino al 2019.

Le cifre del prolungamento

Alla Juventus Bonucci non arriverà a guadagnare quanto offerto dal City che sul piatto aveva messo una cifra vicina agli 8 milioni di euro a stagione, più del doppio dell’attuale ingaggio percepito a Torino.  3,5 milioni di euro, bonus compresi,  è quanto guadagna attualmente Bonucci ma il suo procuratore, Alessandro Lucci, e la Juventus stanno già lavorando per un ulteriore prolungamento. La società bianconera non può pareggiare la cifra del City ma è disposta a fare un sacrificio per premiare la scelta del difensore, uno dei simboli della “rinascita” juventina ed uno dei primi acquisti di Andrea Agnelli. Molto probabilmente il prolungamento sarà fino al 2021, quando Bonucci avrà 34 anni. Una sorta di contratto a vita ( calcistica, ovviamente), quindi, quello che si appresta a firmare con i bianconeri Leonardo Bonucci.

  •   
  •  
  •  
  •