Calciomercato Atalanta: il ritorno di Grassi!

Pubblicato il autore: Marco Picenni Segui
Calciomercato Atalanta

Grassi lascia il Napoli. Torna di nuovo all’Atalanta

Calciomercato Atalanta – I nerazzurri hanno definitivamente diramato il comunicato ufficiale con il quale annunciano l’arrivo a Bergamo di Alberto Grassi con la formula del prestito secco.
Si tratta però di un ritorno, in quanto il calciatore è cresciuto nel settore giovanile nerazzurro ed ha esordito di fronte al grande pubblico nel 2014 ma è esploso definitivamente grazie al mister di allora Edy Reja che ha deciso di lanciarlo nella mischia da titolare durante nella prima metà dello scorso campionato prima di essere ceduto al Napoli il 27 gennaio durante la sessione invernale di calciomercato.
Il club partenopeo aveva allora sborsato per Grassi quasi 10 milioni di euro.
La società ha dunque confermato “di aver acquisito dal Napoli, a titolo temporaneo, il calciatore Alberto Grassi”.
“Per Alberto Grassi si tratta di un ritorno” – continua il club bergamasco -.
Il centrocampista di Lumezzane, che compirà 22 anni il prossimo 7 marzo, milita anche nella nazionale Under 21 di Luigi Di Biagio (attesa alle gare di qualificazioni agli europei di categoria con Serbia e Andorra per il 2 e 6 settembre a Vicenza e La Spezia, dove ha sino ad ora collezionato 5 presenze.
Il suo passato come detto è legato all’Atalanta di cui conosce molto bene il vivaio dopo esserci transitato, passando dai Pulcini e a poco a poco salendo in tutte le categorie, riuscendo ovunque a mettere in mostra le straordinarie doti calcistiche che possiede.
Nel 2013 è andato molto vicino anche a vincere lo scudetto di categoria con la squadra della Primavera.
L’anno successivo, con l’approdo in prima squadra, ha esordito in Serie A il 22 novembre 2014 nella gara casalinga contro la Roma.
Come detto nella stagione 2015-2016 è riuscito finalmente a meritarsi un posto di prestigio in squadra disputando un gran numero di partite dal primo minuto, meritandosi gli onori della cronaca in quanto ha fatto un gran girone d’andata.
Con la Maglia dell’Atalanta ha sino ad ora collezionato 16 presenze complessive realizzando 2 reti nella Tim Cup.
Queste ottime prestazioni hanno attirato l’attenzione del club di De Laurentis che non ha perso occasione di accaparrarsi il centrocampista per poi decidere ora di rimandarlo a Bergamo a farsi ancora un po’ di ossa prima di poterlo impiegare in uno scenario di alta tensione come quello del Napoli, impegnato a contendersi titoli su più fronti, dopo che appena preso la scorsa stagione non ha mai disputato partite ufficiali con la maglia del Napoli, complice la lesione al menisco mediale del ginocchio destro al primo giorno di allenamento dopo il trasferimento di cartellino e la chiusura quasi naturale derivante dal modulo utilizzato dal mister degli azzurri Maurizio Sarri.
Ora invece sotto la guida di Gian Piero Gasperini avrà finalmente la possibilità di tornare a giocare con continuità e riprendere a far divertire ed emozionare il pubblico bergamasco che è già in trepidazione per poterlo vedere scendere in campo già dalla prossima partita di campionato che vedrà impegnati i nerazzurri nella gara contro il Torino che si disputerà domenica 11 settembre alle ore 15.00 allo stadio “Atleti Azzuri D’Italia” di Bergamo.

Leggi anche:  Supercoppa, Juventus-Napoli 2-0: proteste Napoli sull'1-0 e rigore concesso con il Var. Ecco la Moviola
  •   
  •  
  •  
  •