Juventus, Lichtsteiner è scontento. Lo svizzero può partire a gennaio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Lichtsteiner si raccontaNon sembra schiarirsi il futuro di Stephan Lichtsteiner alla Juventus. Dopo i travagli di fine sessione estiva di mercato quanto il giocatore sembrava essere sul punto di lasciare il club bianconero il giocatore ha provato a cementare la sua permanenza alla Juventus giurando fedeltà al club ma, dopo un inizio di stagione con pochi spazi a disposizione, lo svizzero ha nuovamente fatto sentire il proprio malcontento. Lo ha fatto dal ritiro della Nazionale svizzera con la quale Lichtsteiner si appresta ad affrontare le sfide per la qualificazione ai prossimi Mondiali. L’ex Lazio ha parlato del momento che sta attraversando in bianconero confermando il momento non felice.

Le dichiarazioni di Lichtsteiner

” Io sono tranquillo, molto tranquillo. Ho vinto molti titoli con la Juve e ho avuto belle avventure con la Lazio, con il Lille e con la nazionale. Non ho una paura esistenziale. Ma è evidente che la situazione attuale non mi piace. E’ inutile negarlo: non giocare nella propria squadra può mettere tutto in discussione. Ma alla Juventus, dove la pressione è sempre alta, le gerarchie possono essere sovvertite in ogni momento. Darò tutto ogni volta che sarò chiamato in causa. Ora devo accettare la situazione che ci sta, e lavorare per cambiarla. Per quanto riguarda la nazionale il prossimo torneo è nel 2018, e prima di allora ricomincerò a giocare in qualche squadra di club.”

Quella conclusiva suona quasi come una minaccia  che ha fatto capire con chiarezza di voler lasciare la Juventus nel caso in cui non riesca a trovare maggiore spazio. La situazione è delicata per la Juventus in quanto il giocatore andrà in scadenza di contratto nel giugno del prossimo anno. Quindi, alla luce di questa “tensione” esistente, le possibilità di un rinnovo di contratto appaiono molto limitate e la Juventus rischia di perdere a zero lo svizzero la prossima estate. Per evitare questa possibilità il club bianconero potrebbe decidere di mettere sul mercato a gennaio il difensore con la “speranza” che qualche squadra possa acquistare il giocatore. Difficile, allo stato attuale, prevedere il rinnovo del contratto con la Juventus. La scorsa estate era stata l’Inter ad interessarsi al giocatore ma la Juventus, dopo il rifiuto dei nerazzurri di trattare con i bianconeri, stoppò ogni possibile trattativa con i nerazzurri. Adesso la situazione rischia di sfuggire di mano alla Juventus con il giocatore che da gennaio sarà libero di accordarsi con qualsiasi squadra. Ma nel contratto di Lichtsteiner c’è  un’opzione che permette alla Juventus di prolungare automaticamente il contratto del calciatore, da esercitare entro gennaio. Qualora ciò non accada, i bianconeri dovranno pagare una penale di 750.000€ allo svizzero.

  •   
  •  
  •  
  •