Rinnovo Conte, l’Inter spiazzata dall’offerta del Chelsea. L’ex C.T. azzurro si allontana

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Rinnovo Conte, vicino l’accordo con il Chelsea?

Si complica il sogno  dell’Inter di riportare in Italia, Antonio Conte. Dopo le voci insistenti dei giorni scorsi in merito all’interessamento del club interista nei confronti dell’ex tecnico della Juventus oggi il rinnovo Conte al Chelsea sembra essere divenuto quasi certo. Nonostante la sconfitta di sabato contro il Crystal Palace, che non ha comunque scompaginato i piano scudetto del tecnico italiano con il suo Chelsea saldamente al comando della Premier League, la società inglese guidata da Roman Abramovich sembra essere sul punto di formalizzare a Conte una proposta di rinnovo da capogiro.  Anzi i media inglesi si sono spinti oltre  assicurando che il tecnico salentino avrebbe finalmente raggiunto un accordo con Roman Abramovich per prolungare l’accordo triennale sottoscritto la scorsa estate con il Chelsea . L’ex ct azzurro, secondo il Times, dovrebbe legarsi ai Blues con un nuovo contratto di cinque anni e un aumento d’ingaggio di circa il 50% rispetto agli attuali sei milioni percepiti da Conte. In base a queste indiscrezioni l’allenatore italiano salirebbe ad un guadagno annuo di 9 milioni di euro.

Leggi anche:  Kane assente al raduno del Tottenham: cessione in vista?

Rinnovo Conte, Premier ed assalto alla prossima Champions League

La firma sul contratto dovrebbe arrivare dopo la conquista della Premier League , con Conte che avrebbe ricevuto anche ampie garanzie sul mercato per provare la prossima stagione ad imporsi anche in campo europeo. Tra i motivi che spingono Conte a rimanere al Chelsea, infatti, vi è la prospettiva di disputare la prossima Champions League potendo contare su una grande disponibilità in chiave mercato attraverso la quale costruire un Chelsea in grado di competere con i top club d’Europa.  In questo senso Abramovich sarebbe pronto a respingere al mittente qualsiasi proposta per Hazard e Courtois e starebbe anzi preparando l’assalto a Neymar sfidando il Manchester United di Josè Mourinho. E’ stato il  “Sunday Times” a  rivelare  che il brasiliano del Barcellona avrebbe dato la sua disponibilita’ a trattare a patto di ricevere un ingaggio netto da 25 milioni di euro a stagione, piu’ di quanto guadagna Ronaldo al Real Madrid. Il giocatore, inoltre, vorrebbe una squadra costruita attorno a se, “stanco” di convivere nel Barcellona con la stella di Messi e di Suarez. Ultimo, ma non ultimo, motivo per il quale il rinnovo Conte sembra essere davvero ad un passo la garanzia per il tecnico italiano di poter “riabbracciare” la prossima stagione la propria famiglia che dovrebbe trasferirsi a Londra per stare vicino proprio all’allenatore.

Leggi anche:  Mercato Fiorentina, ecco le news per la difesa

E Suning? La proprietà nerazzurra per la prossima stagione punta molto su Antonio Conte, individuato come la figura giusta per far compiere all’Inter un salto di qualità anche dal punto di vista del profilo internazionale. I nerazzurri proveranno ugualmente ad allacciare i rapporti con Conte e quasi sicuramente nei prossimi mesi ci sarà un tentativo di avvicinamento tra le parti. E’ ovvio che sulle strategie future del club nerazzurro conti molto anche il finale dell’attuale stagione. Stefano Pioli sta dimostrando sul “campo” di meritarsi il rinnovo e di continuare a guidare l’Inter anche nella prossima stagione ma senza qualificazione alla prossima Europa League il suo posto non sarebbe più così saldo…

  •   
  •  
  •  
  •