Calciomercato Juventus: i bianconeri sognano Cavani

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui


Continua a tenere banco la querelle tra Cavani e Neymar jr. Il feeling tra i due probabilmente non è mai sbocciato, e a confermarlo ci ha pensato il campo. Le scaramucce sono iniziate ad inizio stagione, quando durante il match giocato contro il Lione il giovane attaccante francese, Mbappè, conquistò un rigore a favore dei parigini. Chi lo batte? Cavani andò convinto sul dischetto ma poco dopo si affiancò Neymar che, con un fare non propriamente amichevole, iniziò a discutere con il Matador. Alla fine a spuntarla fu Edinson che, probabilmente deconcentrato dalla recente lite, sbagliò il penalty. Successivamente tra i due sembrava tornata la pace, e invece mercoledì, in occasione del match vinto per 8-0 contro il Digione, è successo di nuovo: Cavani e Neyamar hanno nuovamente litigato per un calcio di rigore. In questo caso il brasiliano l’ha fatta grossa perché, pur di siglare il quarto gol personale, ha negato a Cavani la gioia di diventare il miglior realizzatore della storia del  PSG, scavalcando così Zlatan Ibrahimovic (i due attualmente sono appaiati). Questo gesto non è stato digerito né dal Matador, tanto meno dai tifosi parigini che non hanno perso occasione per ricoprire di fischi Neymar che stizzito, a fine partita, è uscito dal campo senza salutare il pubblico insieme al resto della squadra.

Leggi anche:  Juventus- Sampdoria: i bianconeri si allenano, in porta spazio a Perin

Più stizzito di Neymar, però, attualmente sembra essere Edinson Cavani che dopo l’ennesimo episodio di egocentrismo del brasiliano parrebbe non poterne più. L’uruguaiano vorrebbe lasciare Parigi, ma quale sarebbe la sua destinazione? Torino, sponda Juventus. Come ricorderemo, i bianconeri in passato (2016) avevano cercato con insistenza il Matador perché, dopo l’addio di Morata, erano in cerca di un attaccante che lo potesse sostituire. La Juventus allora si fiondò su Edinson, ma purtroppo in quell’occasione il tentativo fallì, perché il Psg preferì fare a meno di Zlatan Ibrahimovic piuttosto che di Cavani. Così la Juventus dirottò la sua attenzione su Gonzalo Higuain (non certo un ripiego da quattro soldi). A distanza di un anno e mezzo però, ci risiamo, si è riaccesa la fiamma tra la Juventus e Cavani. Le cifre dell’eventuale trattativa sarebbero comunque importanti: il PSG non sarebbe disposto a scendere sotto i 60 milioni (Higuain è costato 90), e l’ingaggio del giocatore andrebbe rivisto perché gli attuali 10 milioni l’anno che percepisce a Parigi, non sarebbero sostenibili dalla Juventus. Vedremo, per ora è solo una suggestione, ma magari con il tempo le cose cambiano.

  •   
  •  
  •  
  •