Calciomercato Milan, sfuma l’ipotesi Walcott. E’ vicino all’Everton

Pubblicato il autore: Samuele Zagagnoni Segui


Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile interessamento del Milan per l’esterno dell’ Arsenal Theo Walcott (classe 89). Il giocatore, che veste la maglia dell’Arsenal dalla stagione 2008/2009, quest’anno non sta trovando molto spazio. Le presenze, tra campionato e coppa, sono infatti solo 16 (per un totale di soli 63 minuti in campionato) ed i goal 4.  Troppo poco per un giocatore del suo talento. In particolare, non sono sufficienti  nell’anno in cui giocare (e bene) nel proprio club è necessario per avare la possibilità di andare al mondiale in Russia.
Questa situazione aveva attirato l’interesse di diversi club tra cui il Milan. Al club rossonero, infatti, avrebbe fatto molto comodo un giocatore dalle sue caratteristiche in grado di far rifiatare Suso, che al momento non ha un vero e proprio sostituto, nei momenti di difficoltà.
Nonostante qualche sondaggio, però, data la distanza tra le parti, l’operazione non è mai entrata nel vivo. L’Arsenal chiedeva un trasferimento a titolo definitivo sulla base di 20 milioni di euro mentre il Milan, dal canto suo, insisteva per un prestito con diritto di riscatto a cifre da concordare.
Gli operatori di mercato insegnano che trattative di questo tipo, sebbene appaiano difficili da concretizzare ad inizio mercato, hanno numerose possibilità di chiudersi negli ultimi giorni.
Tuttavia, non sembrerebbe questo il caso. Secondo Sport mediaset, l’attaccante dell’Arsenal sarebbe vicino all’Everton (si parla di visite mediche in corso). I due club inglesi avrebbero raggiunto un accordo sulla base di 23 milioni di euro. Sicuramente troppi per le casse del Milan, forse eccessivi per lo stato di forma attuale del giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •