Calciomercato Napoli, Maksimovic verso lo Spartak Mosca

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui


Nikola Maksimovic
, difensore serbo di 26 anni attualmente in forza al Napoli, sembrerebbe pronto ad abbandonare la squadra allenata da Maurizio Sarri per affrontare una nuova avventura in Russia, nello specifico allo Spartak Mosca. Il difensore, come ricorderete, è stato acquistato la scorsa stagione dal Torino per una cifra tra i 25 e i 28 milioni di euro. Investimento ripagato? Beh, direi proprio di no. Da quando è approdato al Napoli, Maksimovic non ha visto quasi mai il campo, Sarri non gli ha mai concesso piena fiducia, forte della sua coppia di centrali composta da Albiol e Koulibaly, i quali da anni ormai giocano insieme fornendo prestaioni encomiabili. In due anni Maksimovic ha raccolto la miseria di 16 presenze con la maglia del Napoli, di cui 12 lo scorso anno (8 in campionato, 2 in Champions League e 2 in Coppa Italia) dove riuscì anche a trovare un gol contro il Crotone, e solamente 4 quest’anno (2 in campionato -una sola da titolare contro la Spal- 1 in Champions -titolare contro lo Shakhtar- e 1 in Coppa Italia).

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Napoli Spartak Mosca in diretta tv e streaming

Da giorni, dunque, si parla di un interessamento dello Spartak Mosca (squadra allenata da Carrera, collaboratore di Conte ai tempi della Juve) per Maksimovic. Le società, nonostante le volontà coincidenti (il  Napoli vuole liberarsene, lo Spartak vuole acquistarlo), allo stato attuale, faticano a trovare un accordo sulla formula del trasferimento. Infatti, mentre i russi vorrebbero far proprio il giocatoe attraverso un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 14 milioni, il Napoli vorrebbe si il prestito, ma senza l’obbligo, perchè spera che quest’estate, in occasione dei mondiali in Russia, Maksimovic possa mettersi in mostra aumentando di conseguenza il valore del suo cartellino.

Di rilievo, infine, le parole pronunciate qualche giorno fa dal suo compagno di nazionale, Tosic, il quale ha dichiarato: “Ho incontrato Nikola. Mi ha chiesto della Russia, di tutto ciò che sta accadendo nel paese e del calcio. Gli ho detto che la Russia è un paese bellissimo, ma non ho parlato del club in cui potrebbe andare”. Dunque, la trattativa sicuramente è in corso, vedremo nei prossimi giorni se andrà in porto.

  •   
  •  
  •  
  •