Icardi e il post su Instagram che sa di addio. I tifosi dell’Inter tremano e ironizzano

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

TURIN, ITALY - DECEMBER 09: Mauro Icardi of Internazionale in action during the Serie A match between Juventus and FC Internazionale at Allianz Stadium on December 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Il capitano dell’Inter, Mauro Icardi, è tornato a far parlare di se dopo il post inserito nella giornata di ieri su Instagram. Maurito ha riportato sui social una frase di una canzone argentina (“Saper dire addio vuol dire crescere”, accompagnato da un “Chau Chau”) che ha immediatamente suscitato delle reazioni da parte dei tifosi nerazzurri. In molti si sono chiesti il motivo di questa frase e il significato della stessa, preoccupati di un possibile addio del giocatore dopo le tante voci di mercato che negli ultimi mesi si sono susseguite (tra le squadre interessate, il Real Madrid è quella che più spesso è stata accostata al giocatore).

L’Inter, dopo essere venuta a conoscenza del post, ha tenuto a specificare che non c’è alcuna trattativa in corso con nessun club, e lo stesso Ausilio, intercettato dai giornalisti all’uscita della sede dell’Inter, stizzito ha detto: “Non mi interessano cose di cui non devo rispondere”. Attualmente Icardi è legato alla società nerazzurra da un contratto in scadenza nel 2021 di 4,5 milioni di euro a stagione, sul quale è presente anche una clausola rescissoria di 110 milioni (valida solo per l’estero) che tanto preoccupa i tifosi dell’Inter. Per questo motivo la società sta cercando di convincere Icardi a rinnovare il suo legame con i nerazzurri fino al 2023 aumentando la clausola a 200 milioni di euro.

Nel frattempo però i tifosi sono preoccupati che il loro bomber possa lasciare Milano in estate per andare in un club che gli garantisca la possibilità di giocare quella tanto desiderata Champions League. Tra i supporters nerazzurri non sono mancati coloro che hanno ironizzato e polemizzato sul post di Icardi. Tra i commenti più divertenti troviamo chi associa l’espressione “Chau Chau” al vecchio ciclomotore “Piaggio Ciao”, dicendo di non preoccuparsi perché Maurito avrebbe solamente comunicato di aver cambiato motorino. Oppure c’è chi associa l’espressione al cane originario della Cina, “Chow Chow”, affermando che l’argentino con questo post avrebbe informato del suo acquisto. Altri ancora, non hanno perso l’occasione per tirare in ballo Antonio Candreva, modificando il post in questo modo: “Candreva crossa subito ti prego”. Ci sono tifosi, poi, che paragonano il comportamento di Icardi a quello dell’ex allenatore nerazzurro, Josè Mourinho, dicendo che l’argentino si rende artefice di questi post per distogliere l’attenzione dal momento no che l’Inter sta vivendo.

In molti, però, non hanno gradito la frase inserita da Icardi sui social, condannando il comportamento del capitano nerazzurro perché ritenuto inopportuno. Infatti con quella frase equivocabile, l’argentino avrebbe creato ancora più confusione attorno ad una squadra, l’Inter, che non vive certo un momento sereno dopo la serie di risultati negativi raccolti nell’ultimo mese e mezzo  (i nerazzurri non vince dal 3 dicembre quando sconfissero il Chievo per 5-0. Dopo sono arrivati 5 pareggi e 2 sconfitte in campionato.)

  •   
  •  
  •  
  •