Il Bejing Gouan ci prova per Nainggolan. Emissari del club cinese provano a convincere la Roma

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui

Sta prendendo i tratti di una vera e propria agonia questa sessione di mercato per la Roma e i suoi tifosi. Non passa giornata in cui qualche pezzo da novanta della rosa capitolina venga accostato ad altri club, che presentano offerte milionarie che alla Roma farebbero, se reali, veramente gola, data la situazione finanziaria che richiede una cessione eccellente per ripianare il deficit di bilancio della società giallorossa. La trattativa con il Chelsea per Dzeko è reale, ma complicata per le divergenze tra i Blues e il bosniaco circa la portata contrattuale dell’accordo. E allora ecco che ritorna sul mercato Radja Nainggolan: secondo Alfredo Pedullà, ancora dalla Cina sarebbero pronti a fare follie per il centrocampista della Roma. Il Beijing Guoan sarebbe pronto a sborsare 50 milioni per Nainggolan e ad offrire un ricco contratto al belga, vicino ai 18 milioni che il club orientale ha assicurato a Cedric Bakambu, attaccante pagato circa 40 milioni al Villareal, sebbene per questioni burocratiche il trasferimento non è ancora ufficiale. Cosa bisogna aspettarsi dunque? Sicuramente la Roma sarebbe più pronta ad una cessione di Dzeko piuttosto che di Nainggolan, ma le difficoltà di chiudere la cessione del 9 giallorosso (pare che il Chelsea abbia virato nelle ultime ore su Benteke del Crystal Palace) non chiude la porta ad una clamorosa riapertura alla partenza del Ninja.

  •   
  •  
  •  
  •