Mercato Inter, Pastore resta al PSG. Vano l’ultimo assalto nerazzurro

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui


Dopo l’avvicinamento delle ultime ore è arrivata in questi minuti la notizia che non farà di certo felici i tifosi dell’Inter: l’agente di Javier Pastore ha lasciato Milano direzione Parigi, confermando la fumata nera. A confermare la mancata riuscita dell’affare le stesse società interessate ovvero la stessa Inter ed il Paris-Saint Germain, il cui club parigino ha fatto eco al tweet nerazzurro, affermando che il giocatore argentino rimarrà sotto la Tour Eiffel almeno per un’altra stagione.
Duro colpo per Luciano Spalletti che aveva individuato in Pastore l’uomo che avrebbe potuto spostare gli equilibri dell’Inter, che dopo un buon avvio nelle ultime giornate sta faticando e non poco, considerando che la vittoria manca ormai da due mesi, l’ultima contro il Chievo il 3 dicembre a San Siro.
Inoltre da qualche settimana a questa parte tira una strana aria nei pressi di Appiano Gentile, con Spalletti che invia frecciatine alla società, facendo intendere il suo malcontento crescente nei confronti di un mercato che stenta a decollare, ma che ha portato tra le file dell’Inter Rafinha dal Barcellona. Un acquisto mirato a puntellare la zona più arretrata dello scacchiere nerazzurro ma che di certo non soddisfa completamente il tecnico toscano, dati i continui acciacchi fisici che il portoghese si porta avanti da anni.

  •   
  •  
  •  
  •