Mercato Inter: Ramires, i nerazzurri puntano al prestito con diritto di riscatto dallo Jiangsu

Pubblicato il autore: Concetta Manuppelli

mancini
Mercato Inter. Sempre vivo l’interesse dei nerazzurri per il brasiliano Ramires, centrocampista dello Jiangsu Suning, ex Chelsea.

Stando alle ultime indiscrezioni, ieri, il d.s. Walter Sabatini si è recato in Cina per discutere con il patron di Suning, Zhang Jindong di eventuali future trattative di calciomercato con Ramires principale candidato a vestire la casacca interista in quanto possiede caratteristiche fisiche e requisiti tecnico-tattiche, quali gamba, rapidità e senso del gol che attualmente latitano nel centrocampo nerazzurro.

Considerando che lo Jiangsu e l’Inter condividono la stessa proprietà, Sabatini vorrebbe ottenere un prestito oneroso con diritto di riscatto, utilizzando il denaro (circa 2.5 milioni di euro) che il club dell’Inter incasserà dalla cessione dell’ex Coutinho dal Liverpool al Barcellona. Al momento però le parti sono ancora distanti. Suning, infatti, punterebbe a una cessione definitiva del brasiliano nell’ottica di un rinnovamento capillare della squadra che, nello scorso campionato cinese, ha conquistato la salvezza in extremis con Fabio Capello in panchina.

Leggi anche:  Derby Inter-Milan 2023, 1-0 gol di Lautaro: ecco l'analisi completa

L’esito della trattativa dipenderà anche dalla volontà di Ramires. Il calciatore, infatti, dopo aver militato con Benfica e Chelsea (vincendo anche una Champions League nel 2012 in finale contro il Bayern Monaco), non ha nascosto la propria volontà di misurarsi con un altro importante campionato europeo come la Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: