Mercato Juventus: idea Ferreira Carrasco per sostituire Cuadrado

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Mercato Juventus

Mercato Juventus, Marotta pensa a Ferreira Carrasco

Mercato Juventus, un belga alla corte di Allegri? Questa sera il match con il Chievo per continuare il duello tricolore con il Napoli. Lunedì però è una giornata molto importante per i campioni d’Italia. Come detto da Massimiliano Allegri in conferenza stampa, Juan Cuadrado andrà in Germania per una visita specialistica. L’esterno colombiano soffre per un’infiammazione inguinale e potrebbe subire un intervento chirurgico per risolvere il problema. In questo caso lo stop per l’ex Fiorentina e Chelsea sarebbe di 2-3 mesi, compromettendo così la stagione. L’operazione però consentirebbe a Cuadrado di recuperare in tempo per i Mondiali. Una brutta gatta da pelare per la Juventus, visto che il colombiano è un elemento sempre molto prezioso per Allegri. Il mercato aperto potrebbe indurre Marotta e Paratici ad intervenire per tappare la falla.

Mercato Juventus, cercasi esterno d’attacco non troppo disperatamente. Nelle scorse ore era emerso il nome di Politano del Sassuolo, giocatore cercato anche dal Napoli. Oggi c’è un nome nuovo, Ferreira Carrasco dell’Atletico Madrid. L’ex giocatore del Monaco era già stato accostato alla Roma, ma poi i giallorossi hanno abbandonato la pista. Classe 1993, Ferreira Carrasco è in rotta con Simeone e potrebbe lasciare i Colchoneros a strettissimo giro di posta. Giocatore molto talentuoso e dal gran fisico, il belga può giocare su entrambe le fasce d’attacco. L’esterno belga, uno dei talenti della squadra di Simeone, potrebbe essere il sostituto ideale del colombiano, anche se per convincere i colchoneros servirà un investimento importante: in estate il Barcellona si era visto dire di no pur avendo messo sul piatto un assegno da 60 milioni. 

Mercato Juventus, ultimi giorni caldi di mercato

Mercato Juventus, Cuadrado riapre il mercato bianconero. Sembrava essere una sessione di calciomercato tranquilla per i bianconeri, invece qualcosa potrebbe muoversi proprio sul finale. Come di consueto Marotta e Paratici hanno cominciato a lavorare per giugno. Il probabile lungo stop di Cuadrado però impone una serie riflessione agli uomini-mercato della Juventus. Gli impegni sono tanti. Senza Cuadrado resterebbero solo Douglas Costa e Bernardeschi come esterni puri, considerando che Mandzukic è un adattato al ruolo. Il tutto con il recupero di Dybala ancora da completare.

A metà febbraio ritorna la Champions League, il duello sempre più serrato con il Napoli e anche la Coppa Italia. Cuadrado è il jolly per eccellenza di Allegri. Il colombiano è buono per tutti i moduli, non a caso è stato sempre uno degli intoccabili dell’allenatore bianconero. La sua assenza, alla lunga, potrebbe rivelarsi complicata da assorbire senza un adeguato rimpiazzo. Ore e qualche giorno di riflessione per tutta la Juventus quindi. Il calciomercato invernale chiude il 31 gennaio alle 23. Non sarà facile prendere un giocatore di livello con poco tempo a disposizione. Missione non impossibile per Marotta e Paratici, sembra che sia una missione da compiere.

  •   
  •  
  •  
  •