Mercato Milan: spiragli per Dembelé, il Tottenham punta André Gomes del Barcellona

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Mercato Milan
in continuo sviluppo. Non è certo una novità che la dirigenza rossonera sia alla ricerca di un centrocampista da mettere subito a disposizione di Gennaro Gattuso per gennaio.
Molte, le ipotesi che circolavano per la mediana milanista. I nomi andavano da quello di Seko Fofana e Jankto dell’Udinese, a quelli di Rafinha del Barcellona e Daniele Baselli del Torino. Ma la pista che sembrava più calda era quella che vedeva coinvolto il talento ceco Jakub Jankto che si è sorprendentemente bloccata. La società friulana ha infatti tolto dal mercato il proprio gioiello fermando bruscamente una trattativa che sembrava ormai in dirittura d’arrivo.

Ecco quindi che la dirigenza del Milan, nelle vesti di Massimiliano Mirabelli, sta provando ad intraprendere una nuova e suggestiva pista di mercato con una società inglese: il Tottenham. Infatti il nuovo nome per il centrocampo rossonero è quello di Mousa Dembelé, calciatore di origini maliane ma della Nazionale belga, centrocampista degli Spurs con ben 160 presenze e 9 reti all’attivo. Tutto parte da un discorso iniziato proprio dal Tottenham con il Barcellona per il cartellino di Andrè Gomes. Il possibile approdo del centrocampista portoghese in Premier League potrebbe aprire ad una cessione di Mousa Dembelé. Il giocatore avrebbe intenzione di cambiare aria e il suo entourage non vorrebbe rinnovare il contratto con i Spurs, in scadenza nel 2019. Per questo motivo, il Milan e il direttore sportivo del club rossonero, starebbero pensando ad un suo possibile acquisto immediato. Dembelé sarebbe quindi il primo rinforzo per il centrocampo di Gattuso.

  •   
  •  
  •  
  •