Calciomercato Inter, interesse concreto per Bernard: può arrivare a parametro zero

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

CALCIOMERCATO INTER, NUOVA PISTA PER L’ESTERNO OFFENSIVO – L’Inter continua la sua ricerca ad un esterno offensivo di qualità per rinforzare il proprio attacco in vista della prossima stagione. Ausilio e Sabatini stanno osservando e valutando diversi nomi: a Verdi e Lamela, si aggiunge al taccuino dei due dirigenti nerazzurri anche Bernard. Il brasiliano classe ’92, in forza allo Shakhtar Donetsk avversaria della Roma in Champions League, intriga parecchio: la capacità di puntare e saltare l’uomo con facilità e anche la sua bravura in fase di finalizzazione lo rendono un profilo molto interessante. Se a queste doti, poi, si aggiunge anche che Bernard si libera a parametro zero dal club ucraino, allora ecco che il suo ingaggio può diventare un vero e proprio affare. Il direttore Walter Sabatini conosce il brasiliano molto bene, tanto che il suo nome venne accostato a più riprese alla Roma nell’era tecnica del dirigente umbro. Bernard, inoltre, ha un passaporto comunitario (spagnolo per la precisione), altra cosa assolutamente da non sottovalutare. Sul calciatore ovviamente ci sono molti altri club europei, tra cui il Milan e diverse squadre della Liga, e brasiliani, che vorrebbero riportare a casa il talento di Belo Horizonte. L’Inter, che già aveva provato a portarlo a Milano nella scorsa sessione di gennaio salvo poi sentirsi dire no dallo Shakhtar Donetsk, sembrerebbe però in vantaggio sulla concorrenza, tanto che sarebbero stati già avviati i contatti tra il duo Sabatini-Ausilio e l’entourage del calciatore.

Leggi anche:  Ziliani: "Marotta scodinzola dietro Conte temendo le sue sbroccate. Gli chieda piuttosto..."

Calciomercato Inter: ecco chi è Bernard

CALCIOMERCATO INTER/ BERNARD – I più esperti lo conosceranno già da qualche anno, ma per chi non lo conoscesse ecco una rapida spiegazione del calciatore. Bernard Anìcio Caldeira Duarte nasce a Belo Horizonte l’8 settembre del 1992. Fisico minuto, è alto appena 1 metro e 64 per 54 chilogrammi, il brasiliano possiede una tecnica sopraffina ed è specializzato negli assist ai compagni, oltre  a saper battere molto bene i calci piazzati. La sua carriera inizia nelle giovanili dell’Atletico Mineiro, club della sua città natale, nel 2006. Dopo quattro anni nelle giovanili del club viene ceduto in prestito al Democrata, club che militava nel campionato Mineiro, dove in una stagione disputa 16 partite, realizzando ben 14 gol. L’Atletico, allora, lo fa rientrare alla base e lo fa debuttare prima nel campionato Mineiro e poi nel Brasileirao (contro l’Atletico Paranaense: in tre stagioni Bernard colleziona 100 presenze, condite da 22 gol e mette in bacheca due campionati Mineiro (nel 2012 e nel 2013) ma soprattutto una Copa Libertadores (11 presenze e 4 gol). A fine 2012 arriva il debutto con la Selecao, nel Superclasicos de las Americas, trofeo che si disputava contro l’Argentina (con il Brasile vince la Confederations Cup nel 2013). L’8 agosto del 2013 viene acquistato per circa 25 milioni di euro dallo Shakhtar Donetsk, con il quale firma un contratto di cinque anni. Con il club ucraino fino ad ora ha realizzato 25 gol in 143 presenze (6 in 41 nelle coppe europee), vincendo praticamente tutto a livello nazionale: due campionati (nel 2013-14 e nel 2016-17), due coppe d’Ucraina e tre Supercoppe d’Ucraina. Dopo cinque stagioni per Bernard è arrivato il momento di tentare una nuova avventura: l’Inter è pronta ad accoglierlo a braccia aperte.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Torino: Conte si affida a Lukaku, ancora panchina per Eriksen

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: