Icardi, non si placano le voci sull’addio all’Inter. Psg e Real Madrid pronte a fare follie

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 09: Mauro Icardi of Internazionale in action during the Serie A match between Juventus and FC Internazionale at Allianz Stadium on December 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images © scelta da SuperNews)

Il futuro di Mauro Icardi resta ancora incerto. L’attaccante e capitano dell’Inter sta cercando di recuperare dall’infortunio agli adduttori che lo sta tenendo lontano dal terreno di gioco da circa un mese, ma non è solo il problema fisico occorso al 9 argentino a tenere banco in queste ultime settimane.
Le voci sulla sua permanenza in nerazzurro, non più così scontata, continuano a circolare, e l’ambiente vicino allo stesso Icardi non fa nulla, al momento, per smentirle. Anzi, c’è chi come la moglie, nonché agente Wanda Nara, continua a mettere benzina sul fuoco parlando dell’interessamento, per il bomber interista, di due top club europei. L’Inter, dal canto suo, non sembra essere molto contenta delle continue pressioni e dichiarazioni della moglie di Icardi e anche il ds Sabatini si è esposto a tal proposito confessando di non aver gradito le parole che in questo momento delicato possono solamente fare male all’ambiente nerazzurro.

Leggi anche:  Ibrahimovic voleva diventare il nuovo Maradona ma Adl disse no

Icardi via dall’Inter? Ecco i due top club europei pronti a fare follie

La situazione contrattuale di Mauro Icardi all‘Inter è chiara, ma non chiude assolutamente le porte ad eventuali interventi di club economicamente forti. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni non ci sarebbe solo il Real Madrid pronto a sferrare l’attacco decisivo per portare in Spagna il bomber di Rosario, ma anche il PSG del presidente Nasser Al-Khelaifi che, come dimostra l’affare Neymar, non avrebbe di certo problemi a pagare la clausola presente al momento sul contratto di Icardi che è fissata sulla cifra di 110 milioni.
Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Paris Saint Germain avrebbe pronto per l’argentino un contratto da circa 1 milione di euro al mese, per un totale di 40 milioni in 5 anni. Inoltre, in Francia, i nuovi arrivati hanno delle agevolazioni fiscali che permetterebbero al giocatore di guadagnare il 70% netto dell’ingaggio mensile nel primo anno di contratto.
Ma anche a Madrid, sponda Real, Florentino Perez è molto attento alla vicenda Icardi. Gli spagnoli, sono stati tra i primi a mostrare un certo interesse per il giocatore e sarebbero disposti a mettere sul tavolo un contratto di 5 anni da 45 milioni di euro totali più una percentuale, che oscilla fra il 30% e il 50%, sui diritti di immagine. Il Real Madrid è alla ricerca del sostituto di Karim Benzema e quindi sarebbe disposto ad offrire ad Icardi un contratto in linea con quello monstre in possesso attualmente dell’attaccante francese che partirebbe sponda Premier League o per tornare in Francia in una big della Ligue 1.
Il futuro di Icardi resta dunque incerto e i risultati dell’Inter a fine stagione potranno sicuramente influire sulle scelte future del capitano nerazzurro. Un piazzamento in Champions potrebbe convincere il capitano argentino a restare a Milano dove ha sempre confessato di stare bene. Real Madrid e PSG restano alla finestra e il fascino del Bernabeu e del Parco Dei Principi alla fine non è detto non avrà la meglio.

  •   
  •  
  •  
  •