Milan, Mirabelli ha individuato il vice Kessie: Sung-Yong Ki

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

MILAN, ITALY - NOVEMBER 23: AC Milan Sportif Director Massimo Mirabelli looks on before the UEFA Europa League group D match between AC Milan and Austria Wien at Stadio Giuseppe Meazza on November 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)


Massimiliano Mirabelli
è al lavoro per costruire il Milan del futuro come ci confermano le indiscrezione derivanti dal Corriere dello Sport. Il direttore sportivo rossonero, infatti, in questi giorni avrebbe messo nel mirino il centrocampista sudcoreano attualmente in forza allo Swansea, Sung-Yong Ki. Mediano classe ’89, è giunto nel Regno Unito grazie al Celtic Glasgow, il quale lo aveva acquistato dal Seoul per 2,4 milioni di euro nel mercato di gennaio, dopo i primi 5 mesi  di adattamento, si è messo in luce con una serie di buone prestazioni che lo hanno portato a collezionare 87 presenze e 11 gol con la maglia biancoverde, attirando così l’attenzione dello Swansea che nell’estate del 2012 lo ha acquistato per 7 milioni.

Dopo una sola stagione  viene girato in prestito al Sunderland, ed è qui che l’attuale ds del Milan, Mirabelli, ha avuto la possibilità di conoscerlo. Confermato quanto di buono fatto vedere nella sua prima stagione in Premier League, Sung-Yong Ki, al termine della stagione torna allo Swansea, dove diverrà un punto fermo. Ad oggi sono ben 150 le presenze con la squadra gallese, 11 le reti siglate, la maggior parte (8) messe a segno durante la stagione 2014/2015, e 10 gli assist firmati per i compagni. Sung-Yong Ki ha il contratto in scadenza con lo Swansea a giugno 2018, un occasione ghiotta, dunque, per il Milan che avrebbe la possibilità di assicurarsi a parametro zero un giocatore di qualità, quantità e tanta esperienza a livello internazionale, considerate le sue partecipazioni nelle competizioni Europee, ma soprattutto con la nazionale Sudcoreana, con la quale ha collezionato ben 88 presenze e 9 gol, conquistando un bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 e un terzo e un secondo posto alla Coppa D’Asia rispettivamente del 2011 e del 2015.

Leggi anche:  Dove vedere Lilla Milan, live streaming e diretta tv Europa League

Dunque, Sung-Yong Ki sarebbe un’ottima alternativa a Biglia, per le sue qualità tecniche e per la posizione in campo prediletta (centrale di centrocampo o mediano); ma potrebbe tranquillamente alternarsi anche con i vari Kessie e Bonaventura.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: