Napoli, Giuntoli infuriato per il mancato arrivo di Politano dal Sassuolo

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Clima teso al Napoli dopo il mancato arrivo dell’attaccante esterno del Sassuolo, Matteo Politano nell’ultimo giorno del calciomercato invernale. Il direttore sportivo dei partenopei Cristiano Giuntoli ieri sera, aveva un accordo con i neroverdi a dieci minuti dalla scadenza delle trattative con Politano al Napoli e Adam  Ounas in Emilia assieme a Diego Farias del Cagliari, due ottimi sostituti per il Sassuolo.

Ounas aveva addirittura firmato il contratto per la nuova destinazione ma il direttore sportivo Giovanni Carnevali non avrebbe siglato la controfirma per mancanza di tempo necessario, o di piena volontà,  sui documenti che sanciva la conclusione dell’accordo tra le due società. Questo ha fatto letteralmente infuriare Giuntoli; così la capolista del campionato si ritrova senza alcun rinforzo a disposizione di mister Maurizio Sarri, dopo i mancati arrivi di Amin Younes dall’Ajax (motivi burocratici o familiari) e  Simone Verdi dal Bologna.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

Mercato Napoli, le cessioni di gennaio: Emanuele Giaccherini in prestito fino a fine stagione al Chievo Verona e il difensore Nikola Maksimovic allo Spartak Mosca sono state le due cessioni eccellenti nel mese di gennaio. L’esterno utilizzato con il contagocce da Sarri avrà l’opportunità di riscattarsi con i gialloblu. Stessa sorte per Maksimovic che si aggregherà ai russi allenati da Carrera, impegnati anche in Europa League.

  •   
  •  
  •  
  •