Bologna, rivoluzione in attacco: piace Perica dell’Udinese.

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
BOLOGNA, ITALY - OCTOBER 15: Andrea Poli of Bologna FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Bologna FC and Spal at Stadio Renato Dall'Ara on October 15, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini/Iguana Press/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La stagione non è ancora conclusa ma alcune squadre si stanno guardando attorno per definire le strategie di mercato in vista del prossimo campionato. Tra queste c’è anche il Bologna.

Abbiamo visto nel mercato di gennaio il grande rifiuto di Simone Verdi il quale ha preferito restare a Bologna fino alla fine del torneo. Un grande gesto apprezzato da tutti in quanto non aveva pensato al guadagno ma attaccamento alla maglia. Soprattutto aveva valutato se era il momento giusto per trasferirsi a Napoli nel mercato di gennaio sapendo di poter essere chiuso dal trio Insigne-Mertens-Callejon.

a giugno se il Napoli dovesse bussare nuovamente alla porta del Bologna questa volta per il giocatore sarà difficile dire di no. Anche se chiamasse un’altra grande squadra. Nelle ultime orre anche la Roma avrebbe fatto un sondaggio.

Leggi anche:  Ibrahimovic e Mihajlovic a Sanremo: la nostra amicizia è nata da una testata

Ma non solo Verdi: anche Destro e Palacio non sono certi di rimanere a Bologna. Per il primo è risaputo il rapporto ormai logorato con Donadoni il quale lo ha spesso relegato in panchina. Il secondo invece ha il contratto in scadenza. Ancora non è dato sapere se al giocatore argentino verrà rinnovato il contratto. Per questo la società si sta guardando attorno e ha già fatto qualche sondaggio.

Piace e non poco Gabbiadini il cui ritorno sarebbe gradito: l’ingaggio che percepisce al Southampton è un ostacolo notevole ma anche la concorrenza di altre squadre come Lazio, Torino e Sampdoria. Altri obiettivi sono Abel Hernandez dell’Hull City ex Palermo e infine Fcundo Ferreyra e come ultimo nome Stipe Perica dell’Udinese. C’è ancora tempo ma i nomi cominciano a girare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: