Inter, c’è Lunin per il dopo Handanovic. Juventus beffata

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L‘Inter organizza la squadra del futuro. Dopo l’addio di Sabatini e le parole di Spalletti sulla sua permanenza anche per la prossima stagione, la dirigenza nerazzurra è a lavoro per garantire una rosa all’altezza dei primi due posti e programmare il futuro. Con la corsa Champions ancora tutta da decidere, l’Inter si è cautelata con due colpi a parametro zero quasi conclusi e con l’affare Lautaro Martinez. De Vrij e Asamoah infatti sono quasi nerazzurri salvo sorprese degli ultimi minuti mentre l’attaccante argentino dovrebbe aver messo già nero su bianco un precontratto che lo legherà al club di Corso Vittorio per le prossime stagioni.
Ma il mercato dell’Inter non si ferma a questi tre nomi. Infatti le mire nerazzurre sono andate a finire su un giovanissimo talento: si tratta di Andriy Lunin, portiere ucraino classe ’99. Il giocatore milita adesso nel Zorya Luhansk ma ha già fatto il suo esordio con la Nazionale maggiore intrigando la dirigenza interista e come lei anche molti altri club come anche la Juventus. Il ds Ausilio segue Lunin da diversi mesi e dopo diversi contatti sembra che la posizione dell’Inter sia di pieno vantaggio rispetto alle rivali. La proposta nerazzurra è quella di fare di Lunin il futuro portiere titolare quando Handanovic smetterà di giocare o cambierà squadra. Un progetto, quello nerazzurro, in prospettiva ma che pare abbia convinto anche la famiglia dello stesso portierino ucraino. L’Inter ha pronto un contratto di 5 anni a cifre ancora da stabilire, ma la volontà del giocatore, mostrata anche in passato, è quella di trasferirsi in Italia e di giocare nel campionato di Serie A.

Leggi anche:  Gravina: "Lazio-Torino? impossibilità a giocare"

Inter, c’è Lunin per il dopo Handanovic. Juventus beffata

Un retroscena riguardante la trattativa per Lunin e che accende ancora una volta l’infinita sfida tra le due storiche rivali in Italia Inter e Juventus, ha a che vedere proprio con il portiere ucraino. Infatti, per il talento classe ’99 si era mossa anche la Juventus. I bianconeri, alla ricerca di un eventuale estremo difensore per rimpiazzare numericamente l’addio di Buffon, aveva sondato il terreno proprio per Lunin ma la trattativa aveva subito uno stop perché in realtà la Vecchia Signora ha già in casa il portiere del futuro: Wojciech Szczesny.
Il polacco, arrivato solamente da una stagione, ha dimostrato di essere il presente, quando ha sostituito Buffon, ma anche il futuro della Juve. La sua età, lui è un 1990, gli permetterà di giocare ancora per diverso tempo e questo bloccherebbe l’eventuale crescita di un talento cristallino come Lunin.
Questa situazione sta ovviamente avvantaggiando l’Inter che è pronta a cogliere lo stop juventino e chiudere la trattativa per portare a Milano Andriy Lunin, il futuro portiere nerazzurro.

  •   
  •  
  •  
  •