Juventus, McDermott (ex Liverpool) consiglia Emre Can: “Non lasciare i Reds”

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui


Continua il pressing della Juventus su Emre Can. La trattativa è sempre ferma ad una fase di stallo, per cui i bianconeri attendono che il centrocampista del Liverpool assecondi la proposta bianconera di un contratto di 5 anni a 5 milioni. Il ragazzo continua a vagliare le proposte pervenutegli da altri top club europei, Real Madrid su tutti, che potrebbero far saltare il banco e far sfumare l’obiettivo di mercato principale di Marotta, che ha in pugno il tedesco da diversi mesi. A rendere ancora più complessa la trattativa per la Juventus ci si mette una vecchia gloria del Liverpool, Terry McDermott, ex centrocampista reds tra gli anni 70 e 80 e voce molto autorevole all’interno del club di Anfield.

L’ex bandiera ha assolutamente sconsigliato Emre Can dall’accettare qualsiasi proposta che non sia quella del Liverpool, come dichiarato al tabloid britannico, Liverpool Echo: “Non capisco perchè Emre Can debba lasciare il Liverpool, è una situazione alquanto paradossale”. Non usa mezzi termini McDermott per cercare di convincere il centrocampista della Germania a restare alla corte di Klopp: “Capisco che un ragazzo straniero possa non avere lo stesso attaccamento alla maglia di gente come me, Gerrard o Carragher, ma perchè lasciare un club dove c’è un allenatore che ti fa giocare e ha grande fiducia in te e dove guadagni tanti soldi?”.
Insomma, McDermott non si dà pace ed esorta Emre Can a restare a Liverpool: “Andando altrove potrà anche guadagnare di più, ma non migliorerà mai come sta facendo con Klopp e non proverà mai le stesse emozioni di un ambiente come quello di Anfield, è un azzardo enorme”. La Juventus è avvisata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, Liverpool-Atalanta probabili formazioni: le scelte di Klopp e Gasperini