Juventus, non solo Emre Can: cresce l’interesse per Paredes

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

In casa Juventus si pensa già al futuro. Infatti, da giorni ormai, i dirigenti bianconeri stanno lavorando sottotraccia per cercare di portare a Torino diversi giocatori da tempo finiti nei radar della società bianconera. Tra questi spiccano i nomi di due importanti centrocampisti: Emre Can e Lorenzo Pellegrini; il primo, nonostante la giovane età, è un giocatore di caratura internazionale, punto fermo del Liverpool di cui colpisce la duttilità, nonché la capacità di abbinare quantità a qualità alle sue giocate; il secondo, invece, è un giovane centrocampista in forza alla Roma che quest’anno, dopo una serie di buone stagioni a Sassuolo, ha avuto la possibilità di calarsi in una realtà nuova e più impegnativa alla quale, però, finora sta rispondendo egregiamente.

Leggi anche:  Juventus, il giudice sportivo ha deciso: due giornate a Morata

Ma la Juventus non si è femata a questi due giocatori. Infatti, da giorni circola l’indiscrezione secondo la quale, Marotta e Paratici avrebbero preso contatti con lo Zenit San Pietroburgo per un ex centrocampista della Roma, Leandro Paredes. L’argentino è stato messo nel mirino per evitare di rimanere con il cerino in mano nel caso in cui dovesse saltare l’approdo di Emre Can alla Juventus. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, nei giorni scorsi ci sarebbe stato un incontro tra l’agente del giocatore, Sabbag, e il ds dei bianconeri, Paratici. La trattativa per Paredes non sarà sempice perchè il giovane talento è valutato dallo Zenit circa 45-50 milioni di euro, e sulle sue tracce parrebbe esserci anche il Real Madrid, in cerca di un sostituto di Toni Kroos, il quale con molta probabilità lascerà i Blancos a fine stagione. Dunque Paredes, venuto a conoscenza dell’intressamento della Juventus, avrebbe dato il suo assenso al trasferimento, ma la trattativa presenta diverse insidie.

  •   
  •  
  •  
  •