Lazio, Milinkovic-Savic infiamma il mercato. Addio a giugno ?

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi/Getty Images© selezionata da SuperNews )

In casa Lazio a tenere banco è la situazione del gioiello serbo Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista classe ’95 è la punta di diamante della squadra allenata da Simone Inzaghi e nell’ultima stagione sembra aver fatto il definitivo salto di qualità.
Il valore di Milinkovic lievita di gara in gara e il presidente Lotito può godersi il proprio giocatore più o meno in serenità. In realtà sono tante le voci di mercato che circolano sul giocatore. È di pochi giorni fa infatti il rumors, poi smentito dal ds biancoceleste Tare, di un cambio di procuratore da parte del centrocampista. I media volevano il Real Madrid pronto a mettere le mani sul giocatore e per farlo si sarebbe affidato al potente Jorge Mendes interessato a portare tra i propri assistiti il giovane serbo. La Lazio però ha smentito tramite un comunicato ufficiale ogni possibile voce a proposito ribadendo che l’agente di Milinkovic-Savic resta a tutti gli effetti Mateja Kezman.
Lo stesso Kezman, poco più di un giorno fa, ha pubblicato un post su Instagram in cui ribadiva il valore, elevato, del centrocampista serbo tramite la valutazione del sito Transfermarkt. L’immagine pubblicata era accompagnata da una scritta: “Sergej Milinkovic-Savic è ora il nostro giocatore più prezioso“.

Lazio, Milinkovic-Savic infamma il mercato. Le mosse biancocelesti

Milinkovic-Savic è senza dubbio tra le sorprese più liete di questa stagione del campionato di Serie A. Il valore del giocatore è andato in continuo crescendo e le prestazioni dello stesso centrocampista hanno contribuito e ancora lo faranno alla cavalcata della Lazio per i posti Champions, oltre che per andare più avanti possibile in Europa League.
Kezman, agente di Milinkovic, ha parlato di un valore al momento che si aggira attorno ai 70 milioni di euro, ma viste le valutazioni attuali dei giocatori non è assolutamente da escludere che la cifra per poter acquistare il serbo possa arrivare senza alcun problema a pareggiare quella con cui la Juventus è riuscita a vendere Pogba allo United, se non oltre.
Proprio l’eventuale cessione per una cifra monstre di Milinkovic potrebbe rivoluzionare la Lazio che sarà. Nonostante un contratto in scadenza al 30 giugno 2022, gli eventuali 100 milioni che arriverebbero nelle tasche di Lotito potrebbero rappresentare un tesoro da reinvestire, almeno in parte, per costruire una squadra ancora più competitiva. L’addio ormai scritto di De Vrij, l’esplosione a tutti gli effetti di Luis Alberto e i problemi di varia natura con Felipe Anderson potrebbero indurre la società romana a rifondare le basi della squadra e la cessione di Milinkovic-Savic porterebbe tantissima liquidità utile a tale scopo.
PSG, Real Madrid e Manchester United sono il pole position per il centrocampista biancoceleste, ma non è da escludere un forte interessamento della Juventus e anche del Barcellona. Lotito proverà a resistere, specie ai bianconeri, ma un’offerta da 100 milioni per Milinkovic-Savic potrebbe davvero essere irrinunciabile.

  •   
  •  
  •  
  •