Mercato Roma, Mahrez è un caso, nuovo assalto a giugno ?

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
BENEVENTO, ITALY - SEPTEMBER 20: Ramon Rodriguez Verdejo Monchi of Roma during the Serie A match between Benevento Calcio and AS Roma at Stadio Ciro Vigorito on September 20, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Il caso Mahrez esploso in questi giorni, non ha lasciato indifferente la Roma, che, dopo aver corteggiato per tutta la scorsa estate il giocatore algerino, a giugno potrebbe tornare alla carica. In questi giorni, l’esterno del Leicester, ha annunciato sul proprio profilo Facebook, il ritiro dal calcio giocato dopo un consulto medico. Notizia che è stata smentita subito dopo dalla società inglese che ha rivelato che si trattava di una fake news con il giocatore algerino vittima di un hackeraggio. Un episodio molto strano, che ha lasciato molti dubbi, soprattutto per via dei rapporti tra il giocatore e la società inglese non proprio ottimi. Il Leicester, infatti, la scorsa estate, rifiutando il trasferimento di Mahrez, prima alla Roma e successivamente al Liverpool, ha creato una sorta di malcontento nell’algerino che l’ha condizionato nelle prestazioni non proprio esaltanti nel campionato in corso di Premier League.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché

La squadra giallorossa, secondo quanto riporta Premium Sport, potrebbe tornare alla carica per l’algerino a giugno, ma senza fare follie. La Roma, potrebbe presentare ai Foxies, una cifra intorno ai 30 milioni; a questo punto, vista la situazione, sarebbe difficile che gli inglesi possano opporsi alla cessione e richiedere un cifra superiore ai 40 milioni come nella scorsa estate.

Mahrez, con 31 presenze e 10 reti all’attivo in questa stagione con il Leicester, è scontento e accetterebbe tranquillamente una seconda volta i giallorossi. Il giocatore algerino, 27 anni compiuti a febbraio, ha voglia di rimettersi in gioco in una piazza importante come quella di Roma, e Monchi è pronto ad accontentarlo. Leicester permettendo.

 

  •   
  •  
  •  
  •