Napoli, Grassani non ha dubbi “Younes? Dovrà presentarsi a Luglio”

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui


Amin YounesNapoli, la storia tra l’attaccante tedesco attualmente in forza all’Ajax e il club di Aurelio De Laurentis si infittisce. Un mese fa il calciatore aveva espresso dubbi sul suo trasferimento in azzurro: “se vestirò la maglia azzurra la prossima stagione? Non lo so, adesso voglio soltanto pensare a diventare un campione con l’Ajax, il resto lo affronteremo dopo“, e ancora: “firmare un quinquennale con questa società (l’Ajax, ndr)? Non mi sento di escluderlo“.

Le dichiarazioni del calciatore hanno presto trovato risposta negli ambienti napoletani, l’avvocato del club Mattia Grassani è sicuro del suo: “non so come Younes possa avere dei dubbi su un suo trasferimento al Napoli, abbiamo già firmato il contratto con il suo procuratore e con l’invio di pec ed e-mail“. Il calciatore sembra però poco propenso e convinto a indossare la maglia del club campano: “noi lo aspettiamo dal 1° Luglio, non dovesse rispettare gli accordi si assumerà le proprie responsabilità in ambito economico e disciplinare“.

Leggi anche:  Roma, Dzeko ancora positivo: potrebbe saltare anche il Napoli

Qualora il calciatore dovesse disertare la chiamata da Napoli, rischierebbe una sanzione economica e una squalifica, tutto questo non converrebbe in primis però allo stesso Napoli. A cosa si va incontro allora? Probabile che Younes arrivi a Luglio a Napoli ma a meno di colpi di scena clamorosi, non rimarrà in Italia, su di lui ci sono Borussia Monchengladbach, RB Lipsia e Siviglia. Il calciatore è stato acquistato dai campani a parametro zero, in caso di una sua cessione si va dunque, verso una sorprendente ma al tempo stesso succulenta plusvalenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,