Neymar, è già addio con il Psg? Il brasiliano conteso tra Real Madrid e Barcellona

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
PARIS, FRANCE - NOVEMBER 22: Neymar of PSG during the UEFA Champions League group B match between Paris Saint-Germain and Celtic FC at Parc des Princes on November 22, 2017 in Paris, France. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images © scelta da SuperNews)

Neymar, Parigi val bene un addio? E’ stato il colpo più grosso della passata estate di calciomercato. Ora rischia di esserlo anche per la prossima. Neymar è triste. Prima l’infortunio, che lo fermerà fino al mondiale, poi l’eliminazione del suo Paris Saint Germain dalla Champions League per mano del Real Madrid. I Blancos potrebbero essere la prossima squadra del brasiliano. Non è un mistero che Florentino Perez lo veda come erede di Cristiano Ronaldo. In Spagna la stampa è scatenata. Alcuni siti parlano di un contatto tra il padre di Neymar e il Real Madrid. Un incontro che avrebbe cominciato a imbastire una trattativa di mercato che avrebbe del clamoroso. D’altra parte il giocatore, sempre secondo fonti spagnole, vorrebbe tornare al Barcellona. Ipotesi questa molto ardita, visto che Neymar e il suo entourage hanno fatto di tutto per approdare al Paris Saint Germain.

Leggi anche:  LaLiga, dove vedere Barcellona-Osasuna: streaming e diretta tv

In mezzo c’è proprio il club francese. Lo sceicco Al Khelaifi, ancora scottato per la prematura uscita dalla Champions League, ha fissato in 400 milioni di euro il prezzo di Neymar. Una cifra enorme, ma non impossibile per club dalla potenza economica di Real Madrid e Barcellona. Qualche settimana fa si era parlato di un’ipotesi di scambio tra Cristiano Ronaldo e lo stesso Neymar. Potrebbe apparire fantacalcio, ma poi alla fiera del calciomercato tutto diventa possibile. Certo sempre improbabile che il fenomeno portoghese lasci una squadra che sta riscrivendo la storia del calcio, per una che non arriva neanche ai quarti di finale di Champions League. In estate ci sarà da divertirsi. La domanda sorge spontanea, Neymar vale tutti questi soldi?

Leggi anche:  News mercato Lazio, Fiorentina Caicedo si può fare: bastano 5 milioni per portarlo via da Roma

Neymar al Psg, così hanno perso tutti

Il passaggio di Neymar al Paris Saint Germain si è rivelato un cattivo affare per tutti. Il giocatore non è stato accolto bene nello spogliatoio parigino. Matuidi, poi ceduto balla Juventus, ha confermato di avere avuto un diverbio con lui e Cavani lo ha sempre mal sopportato. Un cattivo affare anche per il Barcellona. I blaugrana hanno acquistato due giocatori, Coutinho e Dembelé, per sostituirlo. Nessuno dei due però sembra avere la caratura tecnica di Neymar. Messi e Suarez sorreggono il peso dell’attacco di Valverde, ma gli anni passano anche per loro. I catalani dominano in campionato, ma in Champions League hanno molto sofferto a Londra con il Chelsea.

L’ultimo Barcellona che ha alzato la Champions League, nel 2015, aveva proprio nella MSN il suo punto di eccezionale forza. Messi, Suarez e Neymar si trovavano a meraviglia anche fuori dal campo. Lasciare un club glorioso come il Barcellona e un campionato affascinante come la Liga non è stata una buona idea. Soprattutto per andare a giocare nella Ligue 1, un torneo nettamente inferiore a quello spagnolo. In più il Psg non ha quella storia e quell’esperienza per primeggiare in Europa. Anche il destino ha fatto un brutto scherzo a Neymar, fermandolo per diverso tempo con l’infortunio. L’obiettivo dell’ex Barcellona ora è recuperare bene per il Mondiale ed essere protagonista un Russia. Poi si deciderà il futuro. C’è sempre qualcuno pronto a spendere tanti soldi per lui. Neymar-Psg, un matrimonio che s’aveva da fare.

  •   
  •  
  •  
  •